Serie B - Virtus Salerno al Paladelmauro per affrontare la Scandone Avellino

16.10.2019 10:55 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Virtus Salerno al Paladelmauro per affrontare la Scandone Avellino

Cerca continuità anche lontano dal palasport amico la Virtus Arechi Salerno che, domani alle ore 20.30, affronta il primo appuntamento infrasettimanale del campionato di Serie B Old Wild West 2019/2020.

Reduce da due successi su altrettante sfide disputate, la compagine cara al patron Nello Renzullo si appresta a far visita alla Scandone Avellino, in un derby da interpretare al meglio sin dalle prime battute di gioco al fine di continuare a viaggiare sulle ali dell'entusiasmo visto l'inizio di stagione decisamente positivo fatto registrare da capitan Diomede e soci.

La situazione in casa Virtus

Il successo di domenica con Cassino ha fornito ulteriori indicazioni confortanti allo staff tecnico di coach Benedetto, al netto di una prestazione di squadra positiva dopo la settimana di stop forzato a causa del rinvio del match con Sant'Antimo. 

I blaugrana hanno avuto ancora una volta ragione di un avversario esperto e determinato a far sua l'intera posta in palio, esprimendo un basket di grande equilibrio ed attenzione difensiva. Il tour de force di queste settimane, tuttavia, non permette di rifiatare nè di rilassarsi, fondamentale sarà il contributo dell'intero roster dal triplice punto di vista fisico, tecnico ed emotivo.

Salerno, in occasione del derby in terra irpina, dovrà fare a meno di Njegos Visnjic, uscito malconcio dalla sfida con Cassino a causa di un brutto colpo subito al naso. Per il lungo serbo, frattura del setto nasale e necessità di operazione chirurgica prevista per il prossimo lunedì.

Ad Avellino, vietato distrarsi

Antenne dritte, dunque, e massima concentrazione in vista di un match da interpretare al meglio, su un palcoscenico importante che la Virtus Arechi Salerno sarà chiamato ad onorare con una prestazione solida che sappia confermare la crescita del gruppo in queste ultime settimane.

L'avversario di giornata è reduce da un brutto ko rimediato nell'ultimo weekend per mano dalla Pallacanestro Palestrina, compagine di indubbio valore destinata a recitare un ruolo da protagonista nella stagione in corso, ragion per cui sarà certamente ancora maggiore nei ragazzi di coach De Gennaro il desiderio di rivalsa in una sfida che, proprio in quanto derby, saprà fornire motivazioni extra.

Le dichiarazioni di coach Amato

L'assistant coach blaugrana Nicola Amato ha così presentato alla vigilia la sfida del PalaDelMauro in programma domani sera, con palla a due alle ore 20.30:

«La sfida con Cassino ci ha fornito feedback confortanti, non era facile riprendere il ritmo dopo lo stop forzato nella seconda settimana, ma i ragazzi sono stati bravi a farsi trovare pronti e rispettare il piano partita. Il calendario ora ci mette dinnanzi il primo impegno lontano da Salerno che coincide con il turno infrasettimanale ed il derby con Avellino. 

Occorrerà essere pronti dal punto di vista fisico, dal momento che in questa fase saremo protagonisti di un vero e proprio tour de force, e continuare a lavorare come fatto fino a questo momento. Vogliamo indirizzare la gara sin dalle prime battute, prendere energia dalla fase difensiva e lasciare Avellino senza punti di riferimento, proprio come fatto con Cassino. 

La sfida in sè nasconde insidie e dovremo essere bravi ad affrontarle: un derby è sempre una partita speciale e può regalare diverse sorprese. Avellino fa affidamento su un pubblico caloroso, il nostro obiettivo è essere preparati anche da questo punto di vista, non farci condizionare e rimanere sereni, concentrati e determinati ad esprimere al meglio la nostra pallacanestro».

Info generali

La gara in programma domani sera alle ore 20.30 al PalaDelMauro di Avellino sarà diretta dai signori Marcello Martinelli di Brescia e Luca Rezzoagli di Rapallo (Genova).