LIVE A2 - A Bergamo non c'è mai storia, Treviglio domina il derby bergamasco

15.12.2019 19:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE A2 - A Bergamo non c'è mai storia, Treviglio domina il derby bergamasco

È tempo di derby per la BCC Treviglio che chiuderà il girone di andata nel match clou di giornata sul parquet del PalaAgnelli di Bergamo contro la BB14. Le due squadre si affronta in situazione diametralmente opposta. Gli uomini di coach Vertemati sono reduci dal successo interno contro l'Eurobasket che è valsa la settima vittoria stagionale. Bergamo invece occupa l'ultima posizione con un bottino di 2 gare vinte e 10 sconfitte. Palla a due alle ore 18!

QUINTETTI

Bergamo: Zugno, Lautier, Carroll, Allodi, Bozzetto

Treviglio: Caroti, Palumbo, Ivanov, Pacher, Borra

Partenza a razzo degli ospiti che vanno subito a segno con Caroti, Ivanov e l'appoggio da sotto di Borra che valgono lo 0 a 6 con Calvani che ferma subito il gioco. Primi punti anche per Bergamo che accorcia con 5 punti di Zugno e il canestro in penetrazione di Carroll, 7 a 9. Borra è ispirato e ne mette 5 in fila con Carroll a rispondere da dentro l'area, 9 a 14 al 6'. Sorpasso dei padroni di casa che dopo il pessimo avvio si sbloccano con il tiro dalla lunga di Allodi e Carroll del 15 a 14 che costringe Vertemati a fermare il gioco. Al rientro in campo Treviglio ritorna a macinare gioco e punendo da oltre l'arco con capitan Reati che si fa trovare pronto con due triple, 15 a 20 al 9'. Non si segna più fino al suono della prima sirena che sancisce il 15 a 20 al decimo minuto. Allungo della BCC, i padroni di casa provano a schierarsi a zona, ma Palumbo è scaltro a farsi trovare libero dall'arco e va a segno due volte dalla punta per il +11, 15 a 26 al 12esimo. Bergamo tenta una mini risposta affidandosi al talento di Carroll che si costruisce un palleggio arresto e tiro di puro talento poi Borra e Lautier muovono la retina per il 20 a 28 di metà secondo quarto. Borra da oltre l'arco è in serata di grazie e va ancora a referto, Bozzetto e Pacher in lunetta fa 2 su 2 per il 22 a 33. Allungo per Treviglio con Reati e Pacher protagonisti dell'1 a 7 che vale il massimo vantaggio sul 23 a 40. Bergamo è in bambola e Palumbo in penetrazione manda le due squadre all'intervallo sul 23 a 42.

Si riparte con due perse consecutive di Ivanov, l'appoggio di Lautier e la tripla di Ivanov del 25 a 45. Pacher serve Borra che con l'aiuto del tabellone realizza il 25 a 47 che diventa 28 a 49 dopo la tripla di Zugno e il canestro su rimbalzo offensivo di Borra del 24esimo. Palumbo pesca Caroti lasciato libero nel pitturato poi è il turno per Bergamo di rispondere riportandosi sul -18, 33 a 51 prima che Pacher appoggi il +20. Timeout Calvani a 3' 17'' dalla fine del terzo periodo. Botta e risposta nella seconda parte del terzo quarto, ma Treviglio rimane saldamente avanti con Reati e Taddeo mentre ai padroni di casa non basta un Carroll, unico a lottare e unico giocatore in doppia cifra, e al 30esimo il punteggio è di 41 a 63. Borra è indemoniato e in apertura di ultima frazione è lui a mandare i titoli di coda sul match, +27 sul 46 a 73 e Vertemati concede minuti anche al giovane Manenti al posto di un Borra stratosferico questa sera (22, 3/3 da oltre l'arco e 7 rimbalzi). Nel finale entrambi gli allenatori svuotano le panchine e il punteggio finale vede Treviglio dominare il derby bergamasco con il punteggio finale di 64 a 82.

Bergamo Basket-BCC Blu Basket Treviglio 64-82

TABELLINI