A2 Supercoppa - Scafati se non vince contro San Severo è fuori !

Nella Supercoppa del Centenario, la Givova Scafati deve battere San Severo per continuare a sperare nel passaggio del turno
24.10.2020 15:15 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
A2 Supercoppa - Scafati se non vince contro San Severo è fuori !

Se tutto va bene e il Covid “si fa i fatti suoi”, sabato sera potremmo assistere alla gara tra i padroni di casa della Givova Scafati e la squadra dell’ex Lino Lardo, l’Allianz San Severo.

In questo girone arancione, fino ad oggi, la Givova Scafati e la Benacquista Latina sono le uniche squadre che hanno giocato una gara, infatti, Napoli e San Severo non hanno potuto giocare nessuna gara sempre a causa di problemi riconducibili al Covid.

Questa gara quindi ha un gran valore specialmente per i padroni di casa che, se vengono nuovamente sconfitti, usciranno definitivamente dalla competizione qualunque sia il risultato del recupero con Napoli di fine mese.

Gli uomini di coach Finelli dovranno dare quindi il 110% per vincere e cercare di passare questo primo turno di Supercoppa del Centenario.

Sulla carta gli scafatesi ( infortuni a parte) sembrano più attrezzati potendo schierare una delle più forti coppie di americani ( Culpepper e Thomas) di questo torneo e, gli indigeni, non sono certo da meno con il riconfermato Rossato a gestire un gruppo molto ben bilanciato di giocatori esperti e giovani già affermati.

Gli ospiti hanno una buona coppia di stranieri con il riconfermato Ogide ( centro da 18,7 e 8,3 rimbalzi a gara) e il play Jones, giocatore da 18 punti a gara, gia visto a Jesi e Roma. Tra gli italiani ci sono i nuovi arrivati, con trascorsi scafatesi, Pavicevic e Contento, l’esperto italo americano Mortellaro a cui fanno da corollario Antelli, Angelucci, Di Donato e Ikangi.

La gara, per la Givova, si preannuncia molto ostica. Per farci un quadro più preciso della situazione. a noi quindi non resta che leggere cosa ha detto il coach scafatese Alex Finelli :< Stiamo attraversando una fase delicata della preparazione, perché mancano solo tre settimane all’inizio del campionato. Abbiamo voglia di riprendere il nostro cammino, con le partite contro San Severo e Napoli. In questo periodo abbiamo lavorato tanto sull’amalgama e la qualità della nostra difesa; in questa fase, infatti, stiamo prestando molta attenzione al nostro gioco e meno alla preparazione della partita. Ma siamo comunque pronti ad affrontare sabato sera San Severo, una squadra solidissima in area, che ha gli stessi lunghi della passata stagione con Ogide, Mortellaro e Di Donato: per noi sarà un’occasione per testare il lavoro che stiamo svolgendo in fase di rimbalzo e di tenuta dentro l’area. Anche il pacchetto esterni del roster pugliese, con Jones, Antelli, Contento e Ikangi è di tutto rispetto, per cui dovremo svolgere un buon lavoro difensivo, in particolare sulla esplosività di Jones e sulla fisicità di Ikangi, per uscirne vittoriosi. E’ un momento di difficoltà per la pallacanestro in generale, per cui i nostri tifosi sono costretti a vederci solo in diretta streaming, ma noi metteremo comunque tutte le energie possibili, per lanciare un forte segnale di entusiasmo >.

Ex in campo: tra le fila dei pugliesi troviamo Pavicevic, Contento e coach Lino Lardo.

Infermeria: i padroni di casa hanno l’americano Culpepper e il giovane Sabatino che fino a oggi hanno fatto solo terapie riabilitative e lavoro differenziato.

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP Pass”). Sulla pagina Facebook ufficiale e in diretta sui canali social, Telegram, Instagram e Twitter ci saranno aggiornamenti in tempo reale.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21.00) e di mercoledì (ore 15:00).

Arbitri : Alberto Scrima di Catanzaro, Andrea Longobucco di Ciampino (RM) e Silvia Marzali di Frosinone.

Le formazioni in campo al Palamangano :

GIVOVA SCAFATI BASKET : Culpepper, Musso, Marino, Thomas, Sabatino, Rossato, Sergio, Benvenuti, Cucci, Nsesih. All. Alex Finelli

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO: Mortellaro, Antelli, Angelucci, Buffo, Contento, Pavicevic, Di Donato, Jones, Ikangi, Ogide. All. Lino Lardo