LIVE EL - Harakiri Olimpia Milano nel tiro da tre, il Khimki vola via

20.02.2020 22:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Harakiri Olimpia Milano nel tiro da tre, il Khimki vola via

A distanza di quasi due settimane, l'AX Armani Exchange Olimpia Milano torna in campo in EuroLeague e lo fa ospitando il Khimki Mosca. La squadra di coach Ettore Messina arriva da due sconfitte di fila, ma in casa ha vinto 9 gare sulle 12 disputate in stagione. Dall'altra parte ci sono i russi del Khimki dell'ex Bertans, che in trasferta faticano (2 vittorie e 10 sconfitte in EuroLeague 2019/20).

Segui Milano vs Khimki in diretta su DAZN. Diretta testuale su Pianeta Basket dalle 20:45.

Jerebko da tre punti risponde al primo canestro della gara di Micov, con Cinciarini in quintetto. L'Olimpia cerca di alimentarsi dalle ripartenze, e con Tarczewski e i liberi di Rodriguez passa avanti, ma con 6'29" Jerebko da tre pareggia 6-6. A Scola risponde sempre da tre Jovic, per il sorpasso su assist di Shved che nell'azione seguente va in lunetta 1/2, 8-10 per i russi al 5'. Timeout Messina. Cinque punti di Micov riportano avanti Milano 13-10 al 6', ma dopo Shved e Jerebko rilanciano l'azione russa. Gudaitis in lunetta tiene il 15-15, ma il minibreak porta il 16-21 al 10' con il Khimki avanti.

Ci vuole più di un minuto per vedere il canestro di Tarczewski, ma la risposta dell'ex Bertans, da tre punti, arriva causa una marcatura leggera di Crawford 18-24. Ma dall'arco i russi volano e Timma mette la sesta tripla su 10 tentativi. Con 7'38" è 18-27. L'Olimpia non si smonta e riparte con Roll e Micov per uno strappo che vale un timeout russo con 6'48". Micov va a segno arrivando a quota 1000 in maglia biancorossa, primo ad arrivarci nell'EuroLeague. Il Khimki è abbastanza leggero in difesa e l'Olimpia ritorna a -4 con il libero di Tarczewski. Jovic mostra il jolly col canestro al 24 secondo, Della Valle però arriva al ferro saltando l'uomo 27-31 con 4'53". Un paio di triple senza esito del Khimki, e Rodriguez fa -2, ma Booker trova due liberi mezzo-regalo per il nuovo +4. Della Valle da sotto e la tripla di Rodriguez (che vale la top ten di EuroLeague per punti segnati allo spagnolo) valgono il sorpasso con 1'42" 34-33, timeout Kurtinaitis. Gioco da tre punti per Shved entrando nell'ultimo minuto, Rodriguez punisce una cattiva difesa e fa pari. Poi recupera palla e lancia Micov in contropiede, ma Kramer sulla sirena spara il buzzer beater 38-39.

Si parte con l'alley-oop di Rodriguez per Tarczewski. Scola allunga, ma Shved e Jerbko rimettono avanti il Khimki grazie a tre errori consecutivi dell'Armani in attacco, poi Booker schiaccia per il 42-45 al 23'. Messina rilancia Cinciarini, ma Shved allunga ancora in entrata, con fallo e Messina prende timeout: Milano perde efficenza. Da due palle recuperate dei russi arriva solo un canestro di Jerebko, ma il parziale è 0-12 42-51 grazie alla schiacciata di Booker con 4'24". Altro timeout Messina, 8 assist di Rodriguez vanificati. Sono 5' che l'Armani non segna, Timma ci mette una tripla poi è Gudaitis da rimbalzo d'attacco muove il tabellino biancorosso 44-54. Gudaitis replica stoppando Jerebko con 2'39", ma Timma fa ancora +12. Brooks in lunetta (Khimki bonus già esaurito) per un prezioso 2/2, Della Valle si infila in un pericoloso contropiede che porta due punti e il libero aggiuntivo con 1'58" 49-56. Ma Shved risponde con l'ennesima tripla, e Della Valle torna ancora in lunetta 51-59 con 1'11". Passi clamorosi di Robinson, che per una volta vengono puniti. Roll completa lo 0/8 da tre dell'Olimpia nel quarto e da qui si riparte per l'ultimo quarto.

Roll in apertura, la 10a palla persa dei russi e Rodriguez per un 4-0 che rianima il Forum. Risposta Khimki 0-5 con tripla di Bertans, ma la difesa di Mosca è molto pressante 55-64 con 7'10" alla fine. Per Milano si arriva a 2/17 nelle triple, mentre Jerebko va in doppia doppia prima di subire fallo da Scola per tre liberi. 2/3 per l'ex Pistons e Warriors, Tarczewski rosicchia due punti 57-66 con 5'33". Altra bomba di Bertans al 35', timeout Messina sul 57-69. Micov segna al rientro ma fallisce il libero aggiuntivo; Tarczewski si appoggia al vetro, il Khimki esaurisce il bouns e l'americanomette anche il libero, -7 con 4' ancora sul cronometro. 0/2 di Booker in lunetta, arriva il quarto fallo di Scola su fischio errato, ma per fortuna la palla torna a Milano. Che non segna, purtroppo, così due liberi di Shved diventano quasi fatali 62-71 con 2'51". Si riparte da due di Rodriguez, vanificati dal fallo in attacco di uno spento Sykes che Jerebko con 2'03" porta a 64-73. 2/2 di Rodriguez; Tarczewski non riesce ad aggiungerne altri due e poi c'è Jovic che guadagna la lunetta ma anche fa passare un minuto 1/2. Tripla di Rodriguez che a 50 secondi dalla sirena vale il 69-74, timeout Kurtinaitis. Ma i giocatori di Messina non ne hanno più così il Khimki fa il 2-0 su Milano trovando la prima vittoria esterna dopo otto sconfitte consecutive per il 69-78 conclusivo.

Olimpia Milano - Khimki Moscow 69-78. Boxscore: 18 Rodriguez, 15 Micov, 12 Tarczewski, 9 Della Valle per Milano (3/21 da tre punti); 18 Shved, 16p+12r Jerebko, 12 Booker, 10 Jovic, 9 Bertans per il Khimki (11-14). Milano e il Khimki hanno lo stesso record ma essendoci a quella quota anche Olympiacos e Fenerbahçe il Khimki è ottavo e l'olimpia undicesima.