LBF A1: a singhiozzo causa Covid, ma si procede con le partite

Nelle ultime due giornate sono già le cinque le gare rinviate causa positività al Covid, ma tra oggi e domani si cerca di chiudere la 12^giornata
27.12.2021 10:31 di Eduardo Lubrano Twitter:    vedi letture
LBF A1: a singhiozzo causa Covid, ma si procede con le partite

Costa Masnaga e Scio oggi diventano il centro del mondo del basket femminile. Perchè alle 18.00 nel palasport della cittadina lombarda si gioca la partita tra Limonta Costa Masnaga e Virtus Segafredo Bologna mentre al Palaromare di Schio sempre alle 18.00 si gioca la gara tra il Famila e la Dinamo Sassari.

Sono le ultime due partite della giornata numero 12 del girone di andata della serie A1 Techfind LBF che sarà comunque monca di tre partite rinviate la scorsa settimana, quelle tra Empoli e Venezia, Geas e Campobasso e Moncalieri Broni. Sicchè per adesso di questa giornata, che come s'è visto aveva in programma sfide interessanti di di rilievo per la classifica, s'è giocata solo Lucca-Ragusa e San Martino di Lupari-Faenza.

Nella prima c'è stata la vittoria, 72-67, un pò a sorpresa ma poi non tanto vista la partita, delle padrone di casa del Gesam Gas e Luce che hanno fermato le fonti del gioco ragusano e sfruttato al meglio le proprie con una gara di grande combattività e sacrificio. Super la partita di Maria Miccoli ( nella foto @ALC147), triestina, ala, classe 1995, che ha segnato per Lucca 21 punti con più che lusinghiero 5 su 7 da 2, 3 su 5 da 3, 2 su 2 ai liberi e 4 rimbalzi in 35 minuti e spiccioli, più della Dietrich, della Wiese o della polacca Kaczmarczyk. Anche perchè ben accompagnata da Giulia Natali a quota 15: Lucca oggi è nel gruppo delle seconde con Venezia e Bologna, che inseguono Schio.

Domenica 27 s'è giocata San Martino di Lupari - E Work Faenza ed è stata partita equilibrata che le venete hanno portato a casa, 64-54, grazie alla solita Kelley ed ai tanti mattoni messi da Ostarello, Filippi, Milazzo, Russo che hanno cementato risultato e prestazione.Dall'altra parte continua a sbalordire la nigeriana Daemi Pallas Kunaiyi-Akpanah che ha tirato giù 22 rimbalzi, portando la sua media nel campionato a 14,7.

Virus permettendo la tredicesima giornata inizierà giovedì 30 dicembre per chiudersi domenica 2 gennaio, con una gara il 1, tra Dinamo Sassari e Geas.