LBA SUPERCOPPA - La Reyer si smarrisce nel finale con la De'Longhi Treviso

11.09.2020 20:04 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA SUPERCOPPA - La Reyer si smarrisce nel finale con la De'Longhi Treviso

Ore 18:00 - Diretta testuale / De’Longhi Treviso Basket - Umana Reyer Venezia.

LA SITUAZIONE. Trieste e Venezia guidano il Girone, entrambe con 3 vittorie e 1 sconfitta. Seguono Treviso e Trento che hanno un record di 1 vittoria e 3 sconfitte.

Il commento. La Reyer conduce i ritmi della gara, perfettamente a suo agio nel rallentarli e tenere sotto controllo le velleità dei trevigiani padroni di casa. Che meritano, stando sempre sul pezzo ad ogni scrollatina veneziana, che però non affonda mai davvero il colpo. Si innervosiscono per strada, gli uomini di De Raffaele e il tecnico. Noblesse oblige non esiste nello sport, e i nodi tornano al pettine nel finale. Antisportivo e tecnico, 8/19 ai liberi tra cui lo 0/4 nell'ultimo minuto; poca energia nei rimbalzi decisivi (e Akele ringrazia) appena 4 triple segnate quando Imbrò e Akele sorpassano con lo stesso numero di tentativi. Gli eroi sono stanchi, gli scherzi della preparazione stasera limitano i lagunari, ma tutto ciò non toglie merito alla bella prestazione di Treviso.

1Q - Dopo un minuto Mekowulu esce per infortunio: ancora 0-0, 0/2 di Mazzola ai liberi. Fallo e canestro di Logan che apre il match. Punti anche per l'Umana con l'arresto e tiro di Chappell. A segno Russell e Mekowulu, rientrato sul parquet: Treviso va avanti 9-6. Poi parziale Venezia di 6-0. Ancora Reyer, 2+1 per Date e timeout Treviso: 9-15. Torna a segnare la De'Longhi con Russell, poi Chillo commette fallo su Daye che avrà tre liberi a disposizione. Grande palla di Chillo per Cheese che non può sbagliare, poi Russell sulla sirena! Il primo quarto termina 13-18.

2Q - Massimo vantaggio Reyer, parziale di 4-0. Attacca bene Cheese, subisce fallo e fa 1/2 ai liberi. Bel gancio di Fotu, Treviso ora in confusione: 14-24. Incontenibile Fotu, timeout richiesto da coach Menetti. Tanti errori in questa fase di partita con il punteggio che si sblocca dopo qualche minuto con il contropiede chiuso da Carroll. Clamoroso errore di Mazzola da sotto, schiacciata di Mekowulu dopo lo scarico di Russell: -8. Chappell alza la parabola, poi Carroll cerca una schiacciata clamorosa ma si dovrà accontentare dei due liberi. Watt realizza dal post, poi stoppata dall'altra parte: con 3' da giocare, 20-30. Prima tripla di giornata, a segno Mekowulu. Replica Daye. Rimbalzo di Stone che lancia Tonut a tutto campo: 25-35. Daye commette fallo su Carroll: tre liberi, 2/3. Gioco da tre punti di Russell dopo il canestro di Daye, già in doppia cifra. Dopo 20', il risultato dice 30-38.

3Q - Mitchell Watt apre la ripresa: +10. Complessa tripla di Carroll ma Watt continua a trovare punti sotto il ferro: 17 per lui, 35-44 dopo 3:30. Tecnico contro Max Menetti, De Nicolao sbaglia il libero e Tonut fallisce una tripla aperta. Bomba per David Logan, 38-44. Primi due punti anche per Vildera, Bramos dall'angolo per la Reyer e ancora Logan da sotto: 42-47 con 3:40 da giocare. Grande azione di DeWayne Russell per il -4 e poi ancora lui in penetrazione concludendo con fallo e canestro: Treviso ora accorcia a -1. Tonut guida un parziale di 7-0 della Reyer, che chiude il terzo periodo avanti per 48-57 con il canestro finale di Daye.

4Q - Akele e Fotu aprono le marcature dell'ultimo quarto. Cinque punti di Imbrò (con tripla) trovano la risposta di Venezia con Tonut e Watt 55-63 con 6'20" alla sirena. Il timeout di Menetti dà la sveglia alla De'Longhi: due triple di Imbrò e Akele riportano le due squadre a un possesso, con belle giocate di Carroll che però fallisce la bomba del sorpasso al 35'. Ma l'attacco della Reyer si è inceppato, e 1' dopo riesce a Imbrò con al terza bomba personale 64-63. E la persa di De Nicolao con fallo di Watt su Cheese consiglia De Raffaele a prendere un timeout con 3'30". Anche perché quello di Watt è chiaramente un antisportivo, che costa all'Umana 2 liberi di Cheese e il canestro su azione di Carroll 68-63. Chappell in lunetta accorcia con il 2/2, ma Treviso sente una chance forte e Akele va a segno dopo due rimbalzi d'attacco nella stessa azione della squadra. Tecnico alla Reyer per De Rafafele che contesta il tiro di Akele partito dopo la sirena dei 24", ma Imbrò grazia in lunetta; poi Tonut riesce a entrare con il canestro del -2 nell'ultimo minuto. Infortunio a Imbrò che lascia il campo a Logan. Dalla persa di Carroll arriva il pareggio da tre di Chappell, 70-70 con 30 secondi alla fine. Nicola Akele torna a segnare da rimbalzo d'attacco. doppio timeout con 12", Akele commette fallo con 10" e Chappell va in lunetta. Fa tutto lui: 0/2, rimbalzo d'attacco, tiro sbagliato; poi rimbalzo di Imbrò che Daye manda in lunetta con 7". A segno solo il secondo: +3 Treviso. Russell manda De Nicolao in lunetta con 5,2 ". Ancora uno 0/2, ma sul rimbalzo la palla va fuori e viene assegnata a Venezia. Daye ha l'ultimo tiro per il supplementare, ma non va nemmeno vicino.

Treviso Basket - Reyer Venezia 73-70. Boxscore: 14 Russell, 13 Carroll, 12 Imbrò, 10 Logan, 9 Akele per Treviso; 19 Watt, 15 Daye, 10 Tonut, 9p+9r Chappell per Venezia.