Il basket non è il calcio: dalla Polizia si chiede il rinvio del derby di Natale Virtus-Fortitudo

11.12.2019 08:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Il basket non è il calcio: dalla Polizia si chiede il rinvio del derby di Natale Virtus-Fortitudo

Evidentemente ringalluzziti dalla mancata sacralità della partita di calcio che il giorno di Natale non si gioca - campionato fermo fino al 5 gennaio, dal 22 dicembre - insorgono i sindacati di Polizia Siulp, Sap, Coisp e Siap della città di Bologna e prendono posizione contro la decisione di giocare il derby tra Segafredo Virtus e Pompe Fortitudo il giorno di Natale.

Tutti forti quando non c'è il pallone di mezzo tanto da indirizzare una lettera al questore Gianfranco Bernabei, al prefetto Patrizia Impresa e al presidente della FIP, Gianni Petrucci, chiedendo il rinvio del derby a vari titoli, cominciando dalla sacralità del Natale, ai disagi delle famiglie, fino al costo eccessivo degli straordinari per il personale impiegato, come riferisce La Repubblica edizione Bologna (qui).

I sindacati ricordano anche un precedente: tre anni fa durante il G7 per l’ambiente, il prefetto allora in carica decretò lo spostamento di un incontro di basket programmato proprio in quel periodo. Ma appunto c'era un evento straordinario in più come il G7 che adesso non c'è. Intanto negli Stati Uniti le partite di Natale della NBA ci sono e nessuno pensa all'eventualità di spostarle in altra data. Questione di peso specifico.