NBA - OKC Thunder e Charlotte Hornets giocheranno partite casalinghe senza tifosi a inizio stagione

30.11.2020 21:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - OKC Thunder e Charlotte Hornets giocheranno partite casalinghe senza tifosi a inizio stagione

Con un comunicato gli Oklahoma City Thunder hanno chiuso la Chesapeake Energy Arena al pubblico almeno per i primi tempi della nuova stagione regolare 2020-21. Lo stesso, con un comunicato simile hanno fatto gli Charlotte Hornets che non apriranno lo Spectrum Center.

Thunder. "Mentre continuiamo a pianificare l'inizio della stagione NBA 2020-21, la nostra priorità assoluta è la salute e la sicurezza dei nostri ospiti e della nostra comunità. Per mesi, abbiamo lavorato in stretta collaborazione con Chesapeake Energy Arena, la città di Oklahoma City, funzionari sanitari locali e NBA per mettere in atto misure approfondite di salute e sicurezza per consentire una ridotta capacità di posti a sedere. Tuttavia, mentre rivediamo le tendenze in corso e riguardanti i casi di COVID-19 e i ricoveri in Oklahoma, vogliamo esercitare un'abbondanza di cautela per aiutare a controllare la diffusione del virus nella nostra comunità. Pertanto, i Thunder hanno preso la decisione di iniziare la stagione senza tifosi nell'arena".

Hornets. Con la salute e la sicurezza come priorità assoluta, gli Charlotte Hornets, in consultazione con funzionari statali e governativi locali, hanno stabilito che le partite casalinghe allo Spectrum Center si terranno senza fan quando inizierà la stagione NBA 2020-21. Continueremo a lavorare con i funzionari sanitari statali e locali, nonché con l'NBA, per sviluppare un piano che consenta ai fan di tornare allo Spectrum Center in modo sicuro e tempestivo. Siamo ottimisti sul fatto che le condizioni miglioreranno nei prossimi mesi e speriamo di poter avere tifosi presenti più avanti nella stagione.