NBA - Molto felice a Charlotte, Gordon Hayward vuol fare il reclutatore

06.06.2021 15:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Molto felice a Charlotte, Gordon Hayward vuol fare il reclutatore

Gordon Hayward ha forzato la free agency durante l'ultima offseason lasciando Boston per unirsi a Charlotte, trovando così la stoffa di un "giocatore - franchising" ma con più esperienza rispetto a quando era nello Utah.

Una nuova grande sfida che ha raccolto brillantemente in termini di statistiche. Gordon Hayward ha raggiunto i 25 punti ben 14 volte (il suo miglior totale in una stagione dal 2017) e si è persino offerto un career-high di 44 punti contro Atlanta.

“Penso di aver avuto un anno solido. È stato bello il modo in cui abbiamo giocato e sono riuscito a mettermi in posizioni in cui mi piace stare con la palla, creando per gli altri e per me stesso. 

Ho molto rispetto per Mister Borrego e lo staff. Penso che quest'anno abbiano fatto un ottimo lavoro. Dal punto di vista del basket, non potrei essere più felice di aver deciso di venire qui" , ha detto nel suo discorso di fine stagione.

Tutto è andato quasi alla perfezione fino a quando un suo infortunio al piede si è contratto all'inizio di aprile, che ha concluso la sua stagione. Un altro colpo per il giocatore che ha dovuto fare i conti con gravi problemi fisici per quattro anni.

Aggiungete a ciò l'infortunio del rookie LaMelo Ball, e si comprende facilmente perchè Charlotte, per breve tempo quarta nella Eastern Conference, è caduta al 10° posto alla fine della stagione regolare (33v-39d). Ma il potenziale è enorme.

“Penso che il modo in cui abbiamo giocato in questa stagione abbia fatto girare molte teste e abbia fatto desiderare a molti ragazzi di farne parte" ha concluso Hayward. 

"Chiaramente, sarò in grado di reclutare! Giochiamo bene a basket qui a Charlotte, ci passiamo la palla. Stiamo giocando a un ritmo veloce, è emozionante. Abbiamo un futuro brillante, spero che alcuni ragazzi vogliano unirsi alla nave".