NBA - I Knicks si potenzieranno in ogni caso, secondo Scott Perry

14.05.2019 20:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - I Knicks si potenzieranno in ogni caso, secondo Scott Perry

L'eventuale scelta di Zion Williamson darebbe il via a un tourbillon straordinario di interesse sui Knicks, che hanno a disposizione 74 milioni di dollari per ingaggiare superstars che volessero venire a New York. Ma se anche così non fosse, per il general manager Scott Perry la squadra verrà in ogni caso notevolmente migliorata rispetto a quest'ultima stagione. Perché "a volte le stelle preferiscono estendere dove sono" ma comunque servono giocatori affermati per proseguire la crescita dei giovani talenti che sono in casa: "Cerchiamo giocatori di talento che si adattino alla nostra cultura, ragazzi impegnati a fare di New York un contendente al titolo, ragazzi competitivi che sanno cosa fare per vincere ai massimi livelli. Abbiamo un buon nucleo di giovani, pensiamo che avremo bisogno di aggiungere alcuni veterani che hanno fatto la guerra e chi può vincere."