NBA - Cousins potrebbe essere la terza superstar che i Lakers cercavano

12.07.2019 20:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Cousins potrebbe essere la terza superstar che i Lakers cercavano

Si sono arrabattati per cercare la terza superstar da mettere accanto a LeBron James e Anthony Davis senza riuscire a firmarla, ma adesso sembra che i Lakers ce l'abbiano in casa, e stanno per scoprirlo.

In fondo, appena due anni fa i Pelicans pensavano di poter sfondare con la coppia Cousins-Davis insieme a Jrue Holiday. DeMarcus Cousins ​​era considerato il principale centro della NBA in quel momento, poi il tendine di Achille l'ha costretto al calvario che abbiamo visto, compreso il rientro in maglia Warriors fra alti e bassi.

Non sembrava giocare nella squadra giusta dato che il suo atletismo e i suoi movimenti laterali sembravano lenti. Poi si è verificata un'altra battuta d'arresto, mentre Cousins ​​ha strappato il suo quadricipite durante i Playoff NBA. Tornato in campo quasi con le stampelle, è stato costretto dai Raptors a doversi muovere sul perimetro a colpi di pick'n'roll.

Cousins ​​ha fatto un'intervista con Spectrum SportsNet ed è chiaro che sta lavorando in palestra per rimettersi in forma. Adesso sembra una persona completamente diversa da quella che era appena un mese fa con i Warriors durante le finali NBA. Sembra molto più magro, il che dovrebbe aiutare a togliere pressione sugli arti inferiori, dove ha subito entrambi gli infortuni.

Se Cousins sarà in grado di avvicinarsi al livello che stava con i Pelicans, i Lakers avranno un affare nelle loro mani: è stato probabilmente il miglior centro della NBA entrando nella stagione 2017-18.