Lega A: Marino presenta il nuovo platinum sponsor. In arrivo Baldi Rossi?

02.07.2020 23:44 di Dario Recchia   Vedi letture
Lega A: Marino presenta il nuovo platinum sponsor. In arrivo Baldi Rossi?

Si è svolta nell’incantevole Resort “sole in me” di Costa Merlata (Ostuni – Br), la conferenza stampa di introduzione della stagione della Happy Casa Brindisi 2020/21.

Alla presenza di tutti i soci e dei più importati sponsor societari è stato presentato il nuovo “Platinum – sponsor” Temporary & Lavorint spa – agenzie per il lavoro – che supporterà la prima squadra nella prossima stagione sportiva. Il dott. Michele Carriero, amministratore del gruppo, ha parlato del “motivo di orgoglio” nell’essere vicini ad una società come l’Happy Casa Brindisi e dei valori sportivi che uniscono le due realtà. Il sesto gruppo italiano del proprio settore che si avvicina al basket dopo aver sponsorizzato il Modena ed il Varese calcio, oltre alla moto GP. Il Presidente Marino ha dato, in anteprima, la notizia che la sua squadra parteciperà nuovamente alla Champions League senza però passare dai turni preliminari. Una grande notizia unita a quelle di mercato che danno Mattia Udom (scorso anno con la maglia di Piacenza in legadue) e il giovane  Riccardo Visconti vicinissimi ad essere annunciati. Nel corso della stessa serata Marino ha anche parlato di un lungo italiano di spessore che i più informati indicano nell’ex Virtus Bologna Filippo Baldi Rossi. Un annuncio importante che comporterebbe, di conseguenza, alla precisa volontà di disputare la prossima avventura in Lega A con la formula (5+5) ossia cinque giocatori italiani e cinque stranieri. Della pattuglia tricolore farebbero parte, oltre ai citati Udom, Visconti e Baldi Rossi, i riconfermati Alessandro Zanelli e Rapahel Gaspardo con in tasca un contratto biennale per tutti. Una scelta che va nell’indirizzo di una programmazione e della volontà di costruire un pacchetto solido su cui fare affidamento. Inoltre si partirebbe anche dal confermato Darius Thompson, unico straniero ad oggi reduce della passata stagione e che potrebbe anche non essere l’unico.  Ma per il momento sono solo ipotesi o suggestioni di estate.

Dario Recchia