La Fileni BPA Jesi firma Alessandro Procacci

Playmaker classe 1994 cresciuto nel vivaio della Sam Basket Roma
01.07.2014 13:37 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2165 volte
Fonte: Ufficio Stampa Aurora Basket Jesi
Alessandro Procacci
Alessandro Procacci

La Fileni BPA Jesi comunica di essersi assicurata per la prossima stagione le prestazioni sportive di Alessandro Procacci. Con il giocatore è stato sottoscritto un accordo annuale.

Alessandro Procacci è un playmaker classe 1994 di 184 centimetri ed è cresciuto nel vivaio della Sam Basket Roma. Con la maglia della società romana, nel 2010/2011, ha disputato il suo primo campionato di DNC prima di trasferirsi a Montecatini. Con la maglia della società termale, Procacci ha militato sia nella formazione che ha disputato il campionato di DNB sia nell’Under 19 in Divisione Nazionale Giovanile, arrivando a giocare le Finali Nazionali.

Nella stagione successiva un altro trasferimento senza però cambiare regione: Procacci, grazie al doppio tesseramento, ha preso parte alla DNB con Castelfiorentino e alla Divisione Nazionale Giovanile con la maglia della Montepaschi Siena. Proprio con la formazione della città del Palio, Procacci ha disputato la seconda finale giovanile in due anni conquistando il terzo posto.

La stagione 2013/2014 ha segnato il suo approdo nella seconda serie nazionale: Alessandro ha firmato un contratto annuale con la Centrale del Latte Brescia dove ha conquistato con la compagine di coach Martelossi l’ottavo posto, fallendo per soli due punti l’approdo ai playoff. Procacci ha avuto degli ottimi sprazzi di gioco ed ha avuto l’occasione di imparare tanto nel ruolo di playmaker potendo allenarsi con due giocatori affermati come Di Bella e Fultz.

Nell’arco della sua carriera Procacci ha vestito anche la maglia delle Nazionali giovanili: è stato infatti più volte convocato prima con la selezione Under 16 e poi con quella Under 18. Nell’estate scorsa infine ha preso parte al Raduno Collegiale Under 21 organizzato dal Settore Squadre Nazionali della Federazione italiana.

Questo il commento del playmaker romano sulla nuova avventura in maglia Fileni BPA: “Mi ha fatto molto piacere la chiamata di coach Lasi ed onestamente non me l’aspettavo. Sicuramente ho una gran voglia di far bene e darò il 110% tutto l’anno a prescindere da quali saranno le vicissitudini. Ho sentito parlar bene della società jesina e spero vivamente di disputare una buona annata: è un’occasione importante per me e dovrò farmi trovare pronto perché so che avrò delle responsabilità. Inoltre il fatto di giocare con atleti come Maggioli, Rocca, Borsato ed avere un coach che è stato un playmaker non potrà altro che aiutarmi e farmi crescere. Non vedo l’ora inizi questa nuova avventura!”.

“Procacci è sicuramente uno dei giovani più interessanti nel panorama cestistico. Alessandro è un playmaker che deve crescere a livello di responsabilità e fiducia, ma che ha dalla sua una buona struttura fisica e una buona tecnica.” – commenta coach Maurizio Lasi – “Sono molto contento che abbia sposato il nostro progetto. Per lui questa esperienza sarà importante per la crescita personale così come per noi sarà una pedina rilevante per la costruzione del gruppo, vista la bontà del ragazzo a livello caratteriale ed umano”.

Per questa nuova esperienza in maglia arancioblù Procacci indosserà la canotta numero 13 targata Fileni BPA.