LBA - Olimpia, Dell'Orco "Non sottovalutiamo la pandemia, poi ripartiremo con lo stesso budget"

03.04.2020 07:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Olimpia, Dell'Orco "Non sottovalutiamo la pandemia, poi ripartiremo con lo stesso budget"

Quando aveva preso le redini dell'Olimpia Milano, Leo Dell'Orco non poteva immaginare che il primo anno sarebbe finito così, con l'emergenza virus che rende anche difficile parlare di pallacanestro. Ecco le parole del presidente alla penna di Vincenzo Di Schiavi per La Gazzetta dello Sport.

Emergenza. Le nostre vite hanno preso una piega veramente imprevedibile. Nessuno avrebbe mai pensato a una situazione del genere.Inizialmente pareva una questione di poche settimane e invece ci troviamo a fronteggiare un'emergenza che ha tempi lunghi e che ha sconvolto la nostra quotidianità.

Impegno sociale di Armani. Perché è un tema che lo ha toccato da vicino, smuovendo ricordi personali. L'epidemia di spagnola, deflagrata prima della sua nascita, lo ha minato negli affetti più cari. Così la comparsa di questa nuova pandemia lo ha portato a non sottovalutare nulla, a prendere precauzioni immediate. A febbraio il signor Armani ha optato, per esempio, per la sfilata a porte chiuse con collegamento via streaming. Ad alcuni è sembrata una misura azzardata, per non dire esagerata. Siamo anche stati criticati per questo. Purtroppo i fatti hanno dimostrato che aveva ragione  e che le precauzioni non sono mai troppe.

Olimpia, mensilità=donazioni. Siamo tutti, a cominciare da Giorgio Armani, estremamente orgogliosi di questo gesto. L'idea è partita da Sergio Rodriguez, poi Messina e tutta la squadra si sono uniti all'iniziativa. Lo considero un gesto importante, in quanto non scontato.

Completare la stagione? Qui parlo solo da tifoso. Se ci fossero condizioni di totale sicurezza, mi piacerebbe veder completata la stagione anche solo con un playoff. Di questi temi, però, l'unico legittimato a parlarne è Gandini, presidente della Lega Basket, che ci rappresenta. Comunque tutto dipenderà dalle direttive governative.

Effetto porte chiuse. Non bello. Ho assistito alla sfida con il Real Madrid in un'atmosfera piatta, fredda, orribile. Il pubblico è una parte fondamentale dello spettacolo. Io sono innanzitutto un tifoso dell'Olimpia: per me una partita senza tifosi non è una partita di basket.

Futuro Olimpia. Con le stesse garanzie economiche e i medesimi obiettivi, nel segno della continuità. Il signor Armani manterrà il suo impegno con l' Olimpia: budget e sviluppo saranno sostanzialmente gli stessi di questa stagione.