Femminile - Costa Masnaga: le gemelle Villa potrebbero dare uno scossone al movimento

29.11.2019 08:42 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Femminile - Costa Masnaga: le gemelle Villa potrebbero dare uno scossone al movimento

Per crescere in notorietà un movimento ha bisogno di personaggi di spicco. Pensiamo come l'esplosione di Cecilia Zandalasini abbia fatto bene alla pallacanestro femminile, ad esempio. Le lacrime per una eliminazione ingiusta, il titolo WNBA...

A Costa Masnaga, ottimo club di serie A1, c'è una ragazzina di 15 anni che ha già esordito nella massima categoria e che, sabato scorso contro il Geas, ha realizzato una performance personale che raramente si è vista: 21 punti (con 6/8 da due, 2/5 da tre e 3/4 ai liberi).

Si chiama Matilde Villa e, oltre i numeri in campo ha dimostrato di avere anche i numeri fuori con una di quelle dichiarazioni che fanno la gioia degli allenatori: "Sì, però peccato, alla fine abbiamo perso. Avrei preferito segnare anche solo cinque punti ma almeno vincere quella partita."

Addirittura potrebbero essere due, perché Matilde ha una gemella omozigote di nome Eleonora che la società avrebbe fatto volentieri esordire, ma non è stato possibile visto che il regolamento consente di schierare solo una Under 16.

Sergio Arcobelli ha realizzato un articolo molto interessante per Il Giornale in edicola oggi (qui). Noi vi regaliamo un passo, una dichiarazione del papà:

"Le due gemelle già da piccole erano degli spiriti liberi. All'inizio, difatti, hanno provato di tutto: dalla danza classica, ma erano sempre troppo agitate, al nuoto, dal calcio allo sci; ma per fortuna alla fine hanno scelto la pallacanestro che è la mia passione. È uno spettacolo vederle giocare a pallacanestro. Sprizzano gioia da tutti i pori: corrono, pressano, insomma sono instancabili..."