EuroLeague - Abbattuto l'Efes, Olimpia Milano quarta in griglia playoff

09.04.2021 22:02 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Abbattuto l'Efes, Olimpia Milano quarta in griglia playoff

L'’A|X Armani Exchange Milano ospiterà stasera al Mediolanum Forum l’Anadolu Efes per la trentaquattresima e ultima gara della stagione regolare di EuroLeague (palla a due ore 20:45, diretta Eurosport player). Dal risultato della gara e da quello delle altre tre gare odierne dipenderà la posizione dell' Olimpia nei playoff e l'avversaria da incontrare. Malcom Delaney sarà della partita.

Lo shootaround dell'Olimpia al Mediolanum Forum

1Q - Pleiss da tre apre le ostilità fra Milano ed Efes. Punter e Micov da tre ribaltano la conduzione, la tripla di Leday regala l' 8-5 a Milano, ma al 5' la situazione è ancora testa a testa 10-11 con la bomba di Moerman. L'Olimpia piazza il break 7-0, 21-15 con 2'53". La risposta dell'Efes è timida, la difesa dell'Armani buona, così Shields ed Evans chiudono con il 29-19 al 10'.

2Q - Larkin e Shields alimentano i tabellini, ma l'iniziativa è sempre di Milano. I punti dell' ex Trento sono sei in fila; Delaney fa 1/2 in lunetta e Singleton rimette in moto l' Anadolu dopo 3' di secca 36-23. Micic con quattro punti leva lo scarto dalla doppia cifra 38-29 con 3'58"; l'Olimpia è sempre attiva però e con 1'35" Evans timbra il 46-31. Cinque punti di Singleton e le bombe di Brooks e Pleiss valgono 49-39 all'intervallo. Ma Shields sta avendo una prestazione chirurgica.

3Q - Evans va in doppia cifra a inizio ripresa. Le guardie di Ataman lottano per risalire, la tripla di Beaubois 55-48 con 6'10" è una minaccia da allontanare. L'Armani deve stringere la difesa e Punter sfrutta bene tre liberi, più una tripla recuperata palla dopo la stoppata di Beaubois 61-48 al 25'. L'abbrivio è quello giusto, cinque minuti di grande intensità sono un parziale di 17-8 sublimato dalla bomba di Brooks allo scadere per il 78-56 che avvicina l'Olimpia al quarto posto. E oggi manca Kyle Hines.

4Q - C'è da non perdere la concentrazione come ad Atene, né innescare una reazione dell'Efes che le faccia dimenticare come questa gara non rivesta alcuna importanza per loro. Tarczewski segna dopo una trentina di secondi, Balbay dopo 145 con due liberi 82-58. Il gioco da tre punti di Pleiss potrebbe far salire l'adrenalina, ma Punter e Rodriguez tengono duro 86-63 al 35'. Delaney vierne messo a riposo(16'46" in campo, con 7 punti, 2 rimbalzi, 1 recupero, 5 falli subiti), tutti i giocatori schierati sono entrati in campo e domenica ci sarà il campionato. L'AX Exchange arriva fino a +30 a meno di due minuti dalla fine con dieci punti in fila di Zach Leday 98-68, poi l'Efes ha solo l'opportunità di stemperarlo un pò. Finisce 98-75.

Olimpia Milano - Anadolu Efes 98-75. Boxscore: 19 Shields, 18 Punter, 15 Leday, 10 Micov e Evans, 7p+10as Rodriguez, 7 Delaney, 6 Brooks, 4 Tarczewski, 2 Biligha per l'Olimpia (21-13); 15 Beaubois, 12 Singleton, 11 Pleiss per l'Efes.