Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 19 maggio: USA 1,5 milioni di contagi

19.05.2020 21:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 19 maggio: USA 1,5 milioni di contagi

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 19 maggio ci sono 162 i morti, in risalita rispetto ai 99 di ieri. Campania, Sardegna, Val d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata e la provincia di Bolzano non registrano morti. Gli attualmente positivi sono 65.129. Degli 813 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte sono in Lombardia, con 462 nuovi positivi (il 56,8% dei nuovi contagi).

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 32.169 con un incremento di 162 (99 ieri). Le terapie intensive si stanno svuotando, sono oggi 716 (ieri 749). I guariti raggiungono quota 129.401 per un aumento in 24 ore di 2075 unità (ieri erano state dichiarate guarite 2150 persone). La prudenza è sempre d'obbligo.

Coronavirus Mondo. L'analisi appena pubblicata sulla rivista Nature Climate Change dedicata al calo delle emissioni di CO2 durante il lockdown per il Coronavirus, dice che le emissioni sono diminuite drasticamente da quando sono stati imposti blocchi in tutto il mondo a causa della crisi pandemica precipitando del 17 per cento dall'inizio di aprile rispetto ai livelli del 2019.

Il Brasile sale al terzo posto nella poco ambita classifica che misura la diffusione mondiale della pandemia: ha superato Gran Bretagna, Spagna e Italia e segue solo Usa e Russia. I casi ufficialmente confermati nel Paese in cui vivono circa 210 milioni di abitanti sono 255.368, ma potrebbero essere molti di più vista la scarsa quantità di test effettuati. Gli ospedali sono quasi al collasso.

All'unanimità i 194 stati membri dell'Oms - tra i quali gli Stati Uniti - hanno approvato la risoluzione proposta dall'Unione europea per conto dei 116 paesi tra i quali Australia, Cina e Giappone di inchiesta indipendente su risposta a pandemia. “L'Assemblea dell'Oms è pronta ad adottare il progetto di risoluzione come proposto? Dal momento che non vedo richieste per intervento, ritengo che non vi siano obiezioni e la risoluzione è  quindi adottata ", ha dichiarato Keva Bain, ambasciatore delle Bahamas, presidente dell'Assemblea.

Il Regno Unito ha prenotato le prime cento milioni di dosi del vaccino anti-coronavirus in via di sperimentazione da parte dell’università di Oxford, 30 milioni delle quali - se i test in corso avranno pieno successo - dovrebbero essere disponibili per una seconda fase di utilizzo riservato inizialmente alle persone vulnerabili a settembre. Lo ha confermato oggi in Parlamento il ministro della Sanità, Matt Hancock, dopo la affermazioni analoghe di ieri del collega delle Attività Produttive Alok Sharma e quelle precedenti del premier.

I media riportano che i confini della Grecia potrebbero essere riaperti entro metà giugno, due settimane prima del previsto. Secondo il piano, che sarà annunciato dal primo ministro Kyriakos Mitsotakis, i viaggiatori provenienti da tutta l'Ue e da Israele saranno ammessi nel paese. Non è chiaro se dovranno essere sottoposti a un esame del sangue o se verrà chiesto loro di aderire ad altri protocolli sanitari. I viaggiatori saranno tenuti a mantenere le regole di distanza sociale negli aeroporti e indossare mascherine durante i voli.

Dagli USA. Il presidente americano, Donald Trump ha rivelato di prendere "da una settimane e mezza" l'idrossiclorochina, il farmaco antimalarico da lui ritenuto rimedio efficace al coronavirus. "Una pillola al giorno, che cosa c'è da perdere", ha detto alla Casa Bianca, aggiungendo di sottoporsi al tampone ogni due giorni e di esser sempre risultato negativo.

Cala l'incremento giornaliero di casi di Covid 19 in Russia (9.263 nelle ultime 24 ore), ma il numero di contagiati in tutto il Paese ha ormai raggiunto la soglia dei 300 mila (299.941). Secondo i dati diffusi dal centro operativo per l'emergenza, si tratta del quarto giorno consecutivo in cui l'aumento su base giornaliera delle infezioni rimane sotto quota 10 mila. I nuovi decessi sono stati 115, per un totale di 2.837.

Allarme OMS per l'Africa, dove si stimano potenzialmente 250 milioni di contagi. Si pensa che ci sarà una bassa mortalità per una popolazione mediamente più giovane e meno obesa dell' Europa occidentale e degli Stati Uniti. Alla data del 18 maggio sono stati censiti 61 163 contagi e 1.748 morti.

L' OMS pubblica quotidianamente un bollettino, di cui vi diamo conto per i principali focolai nazionali. Anche l'Iran supera 100.000 contagi, mentre la Cina, origine della pandemia, e la Corea del Sud viaggiano a quota zero morti negli ultimi giorni. Ecco il prospetto odierno con tutti i paesi che hanno almeno 10.000 contagi, l'ultima new entry sono il Kuwait ed Egitto.

Covid-19.         18-mag-20

paese                casi confermati                        decessi

Stati Uniti                   1 477 516                           89272

Russia                          299 941                             2837

Gran Bretagna             246 410                           34796

Brasile                         241 080                            16118

Spagna                        231 606                            27709

Italia                             225 886                            32007

Germania                     175 210                              8007

Turchia                         150 593                              4171

Francia                         140 497                            28190

Iran                               122 492                              7057

India                              101 139                              3163

Perù                                92 273                              2648

Cina                                84 500                              4645

Canada                           77 306                              5805

Arabia Saudita               59 854                                 329

Belgio                             55 559                               9080

Messico                          49 219                               5177

Cile                                46 059                                  478

Paesi Bassi                    44 141                                5694

Pakistan                         43 966                                  939

Qatar                              35 606                                   15

Ecuador                          33 182                               2736

Bielorussia                      30 572                                 171

Svizzera                          30 514                               1602

Svezia                             30 377                               3698

Portogallo                       29 209                               1231

Singapore                       28 343                                   22

Emirati Arabi Uniti           25 063                                  227

Irlanda                            24 200                                1547

Bangladesh                    23 870                                   349

Polonia                           18 885                                   936

Ucraina                           18 876                                   548

Indonesia                       18 010                                   1191

Romania                        17 036                                   1107

Kuwait                            16 764                                     121

Israele                            16 621                                    272

Sudafrica                        16 433                                    286

Giappone                       16 365                                    763

Austria                            16 179                                    629

Colombia                        15 574                                    574

Egitto                              12 764                                    645

Repub. Dominicana        12 725                                    434

Filippine                          12 718                                    831

Corea del Sud                11 078                                    263

Danimarca                     10 968                                     548

Serbia                            10 699                                     231

Totale mondo            4 731 458                              316 169

Il bollettino dell'OMS ferma la crescita dei contagi a un momento preciso della giornata, quando in Europa sono le 21:00 circa della sera del 18 maggio.

Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins conferma che alle 20:00 del 18 maggio gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, e siamo ormai a oltre 4,6 milioni di contagi confermati nel mondo.

USA 1.519.986 ; Russia 299.941 ; Brasile 262.545 ; Gran Bretagna 250.121 ; Spagna 232.037 ; Italia 226.699 ; Francia 180.933 ; Germania 177.574 ;  Turchia 151.615 ; Iran 124.603 ; India 106.453 ; Perù 94.933 ; Cina 84.063 . Totale contagi mondo 4.872.308. Totale morti mondo: 321.459.