A2 Femminile - MantovAgricoltura, Giulia Monica confermata per la stagione 2019/2020

16.07.2019 14:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - MantovAgricoltura, Giulia Monica confermata per la stagione 2019/2020

La società è lieta di comunicare che Giulia Monica vestirà la casacca di MantovAgricoltura nell’imminente stagione 2019/2020 che vedrà la formazione mantovana in Serie A2.
La guardia parmigiana classe 1987, muove i primi passi sul parquet in una piccola società di Parma in cui ha svolto tutta la trafila delle giovanili.
Giulia ha poi svolto il quarto anno (nel 2004) di superiori negli USA, anno in cui non ha smesso di giocare ed ha militato del team dell’high school vincendo il campionato. Di rientro dagli Stati Uniti ha giocato in Serie B a Parma, nella sua società di vivaio.
L’anno passato in Serie B è stato di consacrazione per Giulia che è finita sotto gli sguardi della squadra emiliana di Cavezzo che l’ha contattata inserendola poi nel roster della Serie A1 nella stagione 2006/2007.
L’esperienza modenese si è prolungata per 6 anni tra Serie B regionale e nazionale, A1 e A2 in cui è riuscita a collezionare vittorie e traguardi importanti che hanno accresciuto il suo bagaglio di esperienza.
Nel 2012 arriva la chiamata da Alpo (al tempo in Serie A3) con la quale, nella seconda stagione in biancoblu, Giulia e compagne riescono a vincere il campionato salendo di categoria. L’esperienza veronese continuerà per altri due anni prima di approdare a San Giorgio nel 2016, con cui ha vinto il campionato di Serie C e Serie B.

Giulia Monica è stata una delle principali protagoniste di tutto il campionato classificandosi come capocannoniere indiscussa con una media di 17.5 punti per partita.
“Sono molto felice della promozione che ci siamo guadagnate. Ci credevo fin dall’inizio, non lo nego, anche se sapevo che sarebbe stato difficile. Nonostante gli imprevisti e gli ostacoli siamo riuscite a tirar fuori tutto quello che avevamo dentro che, alla fine, ci ha portato alla vittoria. Abbiamo fatto dei playoff di grande livello perdendo, in entrambe le serie, solo Gara 1 riuscendo a ribaltare sempre il risultato. È stato un anno incredibile, ricco di soddisfazioni in cui ci siamo unite ancor più di prima sostenendoci a vicenda in quest’anno difficile.
Sinceramente non ho aspettative, sarà sicuramente dura perchè sarà una nuova esperienza per noi come squadra. Alcune di noi non hanno mai partecipato a questa categoria, però abbiamo un sacco di voglia, grinta e siamo coese anche se forse non siamo professioniste come altre corazzate. Abbiamo tanta voglia, ma servirà anche tanto impegno per riuscire a conciliare tutto il resto. Ci teniamo un sacco, vogliamo fare del nostro meglio... alla fine speriamo che il campo parli per noi in senso positivo. Siamo pronte per un campionato che sì, sarà difficile, ma cercheremo di farci trovare pronte. Sono felice di tornare in A2 nonostante il mio assetto personale di vita sia cambiato: prima conciliavo studio e basket, ora concilierò lavoro-basket, ma non vedo comunque l’ora.
Siamo cariche e non vediamo l’ora che arrivi il primo giorno di allenamento, i nostri motori non si sono mai spenti.”