A2 Femminile - Bolzano, definito il girone: il commento di coach Sacchi

10.08.2020 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Bolzano, definito il girone: il commento di coach Sacchi

La Federazione Italiana Pallacanestro ha reso nota la composizione dei due gironi del campionato Nazionale di serie A2 Femminile, entrambi composti da 14 squadre, con il via previsto per il fine settimana del 4/5 ottobre.
L’anticipata conclusione della stagione 2019/20 causa emergenza Covid, ha portato a non decretare promozioni e retrocessioni, pertanto tutte le partecipanti hanno avuto il diritto si iscriversi, anche quelle che al momento si trovavano ultime in classifica. Inoltre alle prime è stato concesso di fare il salto di categoria per passare in A1.
Campobasso (girone sud) ha accettato mentre Moncalieri (girone nord) è rimasta in A2.
Il girone nord, che lo scorso anno era composto da 15 squadre, con la rinuncia da parte del Giants Marghera si è ritrovato quindi praticamente già definito con tutte le aventi diritto.
Mentre in quello sud, che già contava una squadra in meno, oltre alla salita di Campobasso si sono liberati altri due posti, creati dalla non iscrizione di Basket Lab (progetto FIP) e alla cessione dei diritti di Viterbo.
Porte aperte quindi ai ripescaggi richiesti da: Pallacanestro Bolzano, Patti Basket e a Brescia che ha appunto acquistato i diritti da Viterbo.
 Ancora una volta il girone nord si presenta veramente competitivo con squadre più che attrezzate per il salto di categoria. Ci sarà da lottare ogni week end e da lavorare duro durante la settimana. Questo però significa che lo spettacolo sarà assicurato.
Il Basket Club Bolzano Alperia si prepara quindi per cercare di ripetere la bella stagione iniziata lo scorso anno e per togliersi delle soddisfazioni.
I gironi:
Girone Nord: A.S. Vicenza, Edelweiss Albino, Basket Club Bolzano, Basket Carugate, Libertas Moncalieri, Ponzano Basket, Basket Sarcedo, B.C. Castelnuovo Scrivia, Basket Team Crema, Alpo Basket, Basket 2000 San Giorgio Mantova, Lupebasket San Martino di Lupari, Sanga Milano, Libertas Sporting Basket School Udine.

Girone Sud: Cus Cagliari, Virtus Cagliari, San Salvatore Selargius, Feba Civitanova Marche, Jolly Acli Basket Livorno, Pall. Bolzano, Brixia Basket Brescia, Pol. A. Galli San Giovanni Valdarno, P.F. Umbertide, Faenza Basket Project Girls, Cestistica Spezzina, Alma Basket Patti, Nico Basket Ponte Buggianese, P.F. Firenze.


“Ad oggi con i movimenti di mercato, - commenta coach Sacchi appena appresa la notizia della composizione dei gironi - in assoluto la squadra da battere è Crema, illegale per questa categoria, già pronta, con l'innesto delle straniere, per fare bene anche in A1.
Dietro di lei metto alla pari Moncalieri, Alpo e Castelnuovo che con la panchina affidata al mito Francesca Zara (una tra le migliori giocatrici italiane di sempre n.d.r.) e i nuovi super innesti di Madonna e Micia Gatti, sono a livello delle esperte Alpo e Moncalieri.
Per il quinto posto una schiera di squadre capitanate da Milano, Carugate e Noi, a cui aggiungerei Ponzano e Udine che hanno fatto molto bene sul mercato cosi come Sarcedo.
Ma non dimenticherei anche tutte le altre ricordandoci delle tante sorprese dello scorso anno.
Come sempre il campo sarà giudice e in un anno cosi particolare dopo tanti mesi di stop, tutto può succedere!”