Cus Jonico Taranto, domani a Maddaloni gara-1 Promozione in DNB. Cosenza: "Siamo in ballo e vogliamo giocarcela fino alla fine"

01.06.2013 11:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Cus Jonico Taranto
Sergio Cosenza
Sergio Cosenza

Una sfida che vale una stagione, che vale la promozione in DNB. Domenica primo atto della finale playoff del girone G del campionato DNC. Il Cus Jonico Basket va a fare visita alla Cover San Michele Maddaloni. Per la prima volta, dopo Airola e Lanciano, Taranto si trova ad affrontare una serie di questi playoff con il fattore campo a sfavore. Un’ulteriore difficoltà contro una squadra che non perde in casa da due anni (36 vittorie di fila sul proprio campo maturate nelle ultime due stagioni) e che tra le mura amiche ha demolito, sia in gara1 che in gara3, Venafro nell’altra semifinale.
Ma il Cus Jonico parte alla volta della Campania conscio dei propri mezzi dopo due partite playoff che hanno visto giocare, spesso al meglio, i propri interpreti. Percorso netto contro Airola, vittoria solida contro Lanciano quasi battuto anche a domicilio nonostante l’assenza di Sarli. Ed è proprio sulla gara corsara che Taranto punta per far pendere dalla propria parte una bilancia che vede in pari anche i confronti in campionato. Vittoria in casa al PalaMazzola (83-73, Fanelli 23, Moliterni 21), nel girone d’andata, sconfitta a Maddaloni nel ritorno alla penultima giornata. Una partita rimasta nella mente dei giocatori di coach Leale che grazie ad un canestro di Fanelli, dopo una partita gagliarda, avevano raggiunto il pari a meno di tre secondi dalla fine. Tempo sufficiente però a Desiato per fare tutto il campo in coast to coast ed infilare il canestro che scongiurò allora l’overtime preservando ogni ulteriore attacco all’imbattibilità interna dei campani.
Taranto cercherà di ripetersi magari cambiando l’esito finale, chissà vincente. Sulla partita e sulla stagione cussina il presidente Sergio Cosenza si dice soddisfatto ma perché porre limiti al buon momento della squadra? “Non credevo che la stagione potesse concederci un finale così avvincente ed emozionante. Ai ragazzi ed al coach avevamo chiesto di migliorare la posizione in classifica della stagione scorsa (eliminazione al primo turno, ndr), magari aggiungendo qualcosa in più nella lotteria dei play off. Abbiamo conquistato addirittura la finale ed in settimana ci siamo goduti questo momento magico di risultati, di gioco e, cosa ancora più gratificante di massiccia presenza di pubblico e tifosi al PalaMazzola, come non si era mai verificato in passato. Ma prima di fare i complimenti ai ragazzi dobbiamo giocare al 101% la finale contro il forte Maddaloni. Non sarà facile specie domenica sul loro campo. Con i debiti e giusti scongiuri, sarebbe bello tornare a Taranto per giocarci gara2 nel “nostro” PalaMazzola, chissà, magari in vantaggio nella serie con la possibilità di festeggiare…”
Sognare non costa nulla ma Greco e compagni hanno dimostrato finora di essere capaci di tutto. Coach Leale li ha allenati per bene in settimana, come sempre, non lasciando nulla al caso. Se basterà a battere Desiato e Chiavazzo lo si saprà solo domenica sera. I campani, pur neopromossi, non sono mai scesi oltre il quarto posto finale durante il campionato, unici, insieme a Vasto e Magic Team Benevento a dare filo da torcere alla capolista, già promossa, Molfetta.
Palla a due alle ore 18 al Pala Angioni-Caliendo di via A. De Curtis 16 a Maddaloni (CE). Arbitri della partita: Guglielmo Santella Di Gaeta (Lt) e Fabio Ferretti Di Nereto (Te).
MEDIA – Sarà possibile seguire l’andamento della partita, con continui aggiornamenti, sul profilo facebook “Cus Jonico Basket Taranto” e sul sito della Lega Pallacanestro con il servizio di play-by-play al link http://dnc.webpont.com/ cliccando in corrispondenza della partita.


FINALE Playoff DNC gir.G: Maddaloni-Cus Jonico Taranto
Calendario:
gara1 domenica 2/6 ore 18 Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni
gara2 giovedì 6/6 ore 20.30 PalaMazzola (TA) ingresso gratuito
ev.gara3 domenica 9/6 ore 18 Pala Angioni-Caliendo Maddaloni