Final Four DNB : Scafati vince partita e campionato nella sfida tra promosse

22.06.2014 18:34 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: LNP
Final Four DNB : Scafati  vince  partita e campionato  nella sfida tra promosse


Smaltita l’euforia per aver già conquistato un importante traguardo come la promozione in A2 Silver, Derthona Tortona e Givova Scafati sono sceese sul parquet di Cervia per disputare la Finale 1/2 posto delle Final Four DNB in un clima di festa generale. Un match voluto dalle otto finaliste dei quattro gironi che circa un mese fa avevano accettato di disputare comunque la gara che poi nel programma va a precedere la finale dalla posta ben più alta in palio, quella tra Latina e Legnano con l’ultimo posto buono per la A2 Silver.
Partono forte gli attacchi di Scafati e Tortona, 13-13 dopo 6 minuti. I due coach danno spazio a tutti i giocatori in panchina, consentendo anche a chi durante l’anno ha avuto meno spazio, di calcare il parquet in una importante vetrina come quella di una finale prodotta in diretta streaming su LNP TV. Protagonisti da una parte Vitali e Rotondo, rispettivamente con 10 e 7 punti, e dall’altra Ferrara e Ruggiero, con 7 e 8 punti per un primo quarto che si chiude 19-21 per Scafati.
Break di Scafati nei primi minuti della seconda frazione: protagonisti Di Capua e il giovane Izzo, che portano i compagni al +10 (27-37 al 15’). Strotz e Viglianisi rispondono alle offensive scafatesi, ma Izzo e compagni sono più incisivi (31-44 dopo 18’). Ed è proprio Luca Izzo, classe ’95, a depositare nella retina il contropiede del 31-46 di fine secondo periodo.
La terza frazione si apre con un 6-0 firmato Gioria, Strotz e Rotondo che accorcia le distanze (37-46). In un clima di spettacolo e sportività, Tortona ritorna in partita con le giocate di Rotondo, Gioria e Viglianisi, fino al -6 (49-55 al 27’). Requena riallunga per Scafati, a segno praticamente con tutti i suoi giocatori tranne Gamaleri, e chiude in vantaggio anche il terzo quarto sul 51-59.
Pur non essendoci in palio un trofeo o una classificazione, le due squadre onorano l’impegno con dedizione e sportività, ed è sempre Scafati a condurre il gioco. Chiacig, Di Capua e Requena piazzano il break del nuovo massimo vantaggio al 35’ sul 52-70. Spazio per tutti i giocatori a disposizione dei due tecnici e il match si avvia verso la conclusione, con Scafati che supera Tortona 60-76 ma è festa grande per i due team, tra gli applausi dei sostenitori giunti a Cervia. MVP Di Capua, che esce dal campo con 15 punti e la standing ovation dei tifosi scafatesi; ennesima doppia-doppia per Chiacig, autore di 10 punti e 12 rimbalzi. Per  Tortona, miglior realizzatore Strotz, con 16 punti ed una incredibile tripla allo scadere.
Graziella Bragaglio, presidente di Lega Nazionale Pallacanestro ha poi premiato le due formazioni, promosse in A2 Silver 2014/2015.