Costone Siena piange la scomparsa di Roberto Ricci

Commosso ricordo da parte dei Costoniani per quel “menestrello” che chitarra alla mano, assieme alla sorella Patrizia, faceva cantare il Costone
02.06.2013 10:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Costone Siena
Costone Siena piange la scomparsa di Roberto Ricci

Anche il Costone piange Roberto Ricci, il cui padre Aldo ha ricoperto per lunghissimi anni il ruolo di presidente dell’Associazione sportiva. Ed è proprio al Costone che Roberto ha mosso i suoi primi passi da menestrello e regista, mettendo in scena assieme alla sorella Patrizia, spettacoli e musical per bambini: da Cappuccetto Rosso a Pinocchio, fino ad Alice nel Paese delle Meraviglie che riscosse un enorme successo tanto che fu necessario fare molte repliche. Il grande Mario Verdone, presente a questo spettacolo, disse che non si era mai divertito così tanto. E poi tante alte rappresentazioni teatrali, con i classici da palcoscenico dove Roberto recitava sempre un ruolo da protagonista. Aveva nel cuore il Costone, anch’egli rallevato da don Vittorio Bonci che ne esaltava sempre il talento. E poi l’amore per il basket, colorato di giallo-verde che lo vedeva sempre in prima fila durante le partite del suo amato Costone; un doppio interesse il suo, visto che nella squadra giocavano i suoi cugini Daniele, Marco e Francesco. Tutti lo riconoscevano come capo-tifoso e quando si alzava lui, come per magia, tutti riuscivano a cantare, giovani e meno giovani. Anche in trasferta era tra i supporter più attivi, sempre pronto alla battuta, cordiale con tutti, trascinatore entusiasmante. La squadra Under 14 del Costone, impegnata sabato sera nello spareggio di Piombino per l’accesso alle final four di categoria, gli ha dedicato la vittoria. Al Torneo Terre di Siena, intitolato a Mario Bruni, i piccoli cestisti hanno osservato un minuto di raccoglimento prima delle gare di finale. Al PalaOrlandi compare la bandiera a mezz’asta giallo-verde listata a lutto. Anche per la Piaggia più antica di Siena, Roby Ricci ha lasciato un grande ricordo che rimarrà indelebile nel tempo. Ciao Roby Ricci, da lassù dedicaci una canzone, ne sentiamo il bisogno.
R.R.