Minors C2 - l' Amatori Messina tra gioventù ed esperienza

25.08.2013 10:27 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Amatori Messina
Franciò
Franciò

Dopo aver raggiunto i playoff per il quarto anno consecutivo in C nazionale l'Amatori Basket Messina per via dei crescenti costi di gestione e della crisi economica che ha ridotto le entrate derivanti dagli sponsor ha dolorosamente rinunciato al campionato di cui aveva diritto e ha deciso di puntare tutto sul settore giovanile chiedendo l’ammissione (ottenuta) alla C regionale che verrà disputata con i ragazzi del settore giovanile a cui faranno da chioccia atleti esperti e riconfermati come Adorno, Centorrino, Restuccia, e il rientrante Valitri. Faranno parte della prima squadra oltre agli under che già hanno collezionato qualche presenza in C Nazionale come Gabriele Mondello, Marco Pistorino e Alessandro Salvo i giovanissimi Marco Amato, Daniele Casablanca, Giovanni Di Mauro, Manuel Irrera, Davide Maggio, Dario Marchese, Letterio Sciliberto, Davide Sigilli. Restano sotto osservazione tutti i tesserati Amatori nati tra il 1994 e il 1998 che avranno la possibilità di essere inseriti in prima squadra se meritevoli.

La preparazione per il torneo di C Regionale che vede i nero-arancio inseriti nel girone A con le messinesi Agatirno Capo D'Orlando, Fp, Mia, Milazzo, San Filippo, la palermitana Cefalù, le trapanesi Paceco e Virtus TP e l'agrigentina Licata comincerà lunedì 26 agosto. Il massimo torneo regionale comincerà domenica 13 ottobre, l'Amatori giocherà le gare interne di domenica al PalaTracuzzi con inizio alle ore 18, con le prime cinque classificate del girone all'italiana che accederanno alla poule promozione mentre le ultime cinque alla poule retrocessione. Nelle due poule avverranno poi gli incroci con le squadre degli altri gironi, previste due promozioni e due retrocessioni.

L'obiettivo del team nero-arancio per questa stagione è quello di ottenere possibilmente una salvezza tranquilla valorizzando i giovani prodotti del vivaio. A conferma della volontà di prediligere la linea "verde" sono stati raggiunti accordi di collaborazione con altre società come i Lions di Lillo Caroè per lo scambio dei ragazzi delle annate comprese tra il 2000 ed il 2004. I Lions seguiranno in particolare i gruppi minibasket Esordienti e Aquilotti, mentre l’Amatori le formazioni Under 13 e Under 14.

Anche con il Castanea di Filippo Frisenda è in corso di definizione un accordo per far rappresentare a quest’ultima la società satellite dell’Amatori nella quale svezzare alcuni giovani in doppio tesseramento, mentre per il minibasket ci si avvarrà della collaborazione di Paola Piatta. Da sottolineare la disponibilità e ll desiderio di collaborazione delle parti per raggiungere obiettivi comuni per la crescita sportiva ed umana dei ragazzi e della pallacanestro cittadina.

Ristrutturato anche il roster societario con a capo il presidente Mario Maggio, dove al riconfermato dirigente Antonio Minissale si aggiungono i dirigenti Maurizio La Triglia (che sarà il riferimento per tutto il minibasket ed il settore giovanile) e Salvatore Garreffa che collaborerà anche per quanto riguarda l’aspetto tecnico.

 

Dopo cinque anni questo è il mio ultimo comunicato da responsabile dell'ufficio stampa dell'Amatori Basket Messina. Sono state cinque stagioni in cui ho cercato di fornire un continuo e puntuale servizio di informazione ai colleghi per valorizzare l'attività di una delle società storiche del basket siciliano. Vorrei ringraziare personalmente l'ex presidente Nino Centorrino per avermi dato questa opportunità e la possibilità di crescere professionalmente e l'attuale presidente Mario Maggio per aver confermato la fiducia nei miei confronti nel corso dell'ultimo torneo. È mio desiderio, inoltre, ringraziare tutti i colleghi con cui sono entrato in contatto in questi anni per l'attenzione dedicata al mio lavoro.

 

Emanuele Franciò