Serie B - Alba spedisce l'Use Computer Gross ai playout

01.05.2021 21:41 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Alba spedisce l'Use Computer Gross ai playout

Si pensava che, alla fine della regular-season, l’Use Computer Gross avrebbe dovuto aspettare i tanti recuperi per conoscere il proprio destino ed invece così non è. I biancorossi dovranno cercare la salvezza attraverso i playout perché Alba passa al Pala Sammontana per 69-78, infliggendo così alla squadra di coach Corbinelli la terza sconfitta consecutiva. Quella che chiude la stagione regolare è una gara dai molti volti nella quale non manca l’altalena nel punteggio ma nella quale, quando conta, i piemontesi dimostrano di saper gestire meglio la situazione segnando poi ben 27 punti nella frazione finale. Problemi e situazioni già viste quest’anno, ma che ora non contano più. Per cercare la salvezza sarà necessario non pensare a quanto è stato finora ma fare quadrato e mettere in campo qualcosa in più di quanto visto in questa difficilissima annata. Altrimenti sarà dura.

L’avvio è equilibrato con le squadre che si studiano (7-7 dopo 4’) e con la Computer Gross che prova a scappare col 12-5 a firma Crespi. Reggiani riequilibra le cose tanto che al 10’ siamo 16-16. Anche se alla fine della seconda frazione l’equilibrio regnerà ancora sovrano, questi dieci minuti qualcosa di diverso dicono perché Alba prova a dare il primo scossone alla partita toccando il 23-33 con Antonietti. Qui gli empolesi reagiscono e piazzano un contro-break di 11-0 (Crespi, Vanin e Restelli) che li porta avanti 34-33. Proprio a fil di sirena si sveglia Ingrosso che manda le squadre al riposo sul 36-36.

Al ritorno in campo l’Use sembra mettere le mani sulla partita. Il parziale è di 19-5 con Villa, Ingrosso e Vanin a segno. Sul 55-41 non è che la gara possa dirsi vinta ma, ancora una volta, tutto cambia in pochi minuti in negativo per l’Use. Alba piazza uno 0-6 e, dopo una banale palla persa, Coltro mette i liberi del 59-51 del 30’. I piemontesi sentono che qualcosa sta cambiando e, dopo 4 punti di Falaschi per il 66-59, agganciano a metà frazione i rivali sul 66-66 e, poco dopo, li sorpassano prima con Tarditi (66-67) e poi con Reggiani: 66-70. Un’altra palla persa e qualche azione individuale di troppo sono il segnale che la partita è ormai andata, cosa che accade puntualmente anche perché Alba si dimostra più attenta anche nei dettagli (fondamentale nel finale un rimbalzo offensivo di Antonietti) e non sbaglia praticamente più niente andando a vincere per 69-78.

Ora non resta che attendere i recuperi per conoscere l’avversario del primo turno playout.

USE COMPUTER GROSS - SAN BERNARDO ALBA 69-78

USE COMPUTER GROSS: Sesoldi 2, Legnini 8, Falaschi 6, Giannone ne, Mazzoni ne, Cerchiaro ne, Antonini, Ingrosso 10, Crespi 14, Villa 10, Vanin 6, Restelli 13. All. Corbinelli (ass. Valentino)

SAN BERNARDO ALBA: Danna 6, Tarditi 14, Antonietti 9, Hadaic 6, Coltro 10, Colli ne, Eirale, Cianci 8, Cravero ne, Farina 2, Castellino 4, Reggiani 19. All. Jacomuzzi (ass. Sanino)

Arbitri: Di Franco di Bergamo e Vastarella di Napoli

Parziali: 16-16, 36-36 (20-20), 59-51 (23-15), 69-78 (10-27)