EuroCup - La Virtus Bologna vince sul Loko Kuban la battaglia di Krasnodar

11.11.2020 19:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - La Virtus Bologna vince sul Loko Kuban la battaglia di Krasnodar

È battaglia per il primo posto nel Gruppo C quella che va in scena a Krasnodar alle ore 17:30 tra il Lokomotiv Kuban (5-1) e la Virtus Bologna (5-0). All'andata è stato 85-79 per la squadra di Djordjevic, che deve difendere anche la differenza canestri in caso di sconfitta. La Segafredo sarà priva di Awudu Abass e Stefan Markovic, mentre il Loko viene dato al completo. La diretta televisiva è su Eurosport player.

1Q - Pajola/Tessitori aprono il match 0-4. Ilnitskiy accorcia da tre punti Ricci allunga invece comincia la lotta tra Tessitori e Alan Williams. Questi stoppa l'italiano, ma poi gli deve concedere rimbalzo e canestro 3-8 e timeout per Pashutin, ex coach Cantù dopo 2'30". Ilnitskiy e Williams per lo strappo 6-0 che porta al sorpasso, Tessitori fa 1/2 ai libri e con 5'17" pareggia. Crawford riparte ma Adams da tre sorpassa, Cummings mette un libero, Gamble schiaccia in tap-in, gioco veloce equilibrio e Weems risponde a Wlliams 14-16 con 3'. In tabellino anche Hervey ma Weems non si fa pregare per la tripla. Due liberi ancora per Crawford, ma Teodosic si mette a posto con una bomba 18-22 con 1'12". Il Loko si fa vedere con Cummings e allora Teodosic piazza un gioco da tre punti micidiale 20-25. La difesa bolognese funziona discretamente, si finisce sul 22-27 con Gamble ed Hervey.

2Q - due liberi di Ricci ma Hervey piazza la bomba all' 11'. Teodosic segna ma sbaglia il libero. Kalnietis e Kuzminskas non vanno a segno per il Kuban e allora Teodosic apre un contropiede per Gamble 25-33. Cumming con 7'45" accorcia da tre, ed è timeout per Djordjevic. Al rientro, Teodosic stavolta riceve l'assist da Weems, 2+1. Con 5'58" torna a segnare il Lokomotiv con Ilnitskiy, poi la tripla di Hervey e, con 4'26" quella di Kalnietis per l' 8-0 (36-36) su cui è meglio chiamare minuto. Si riparte da Pajola con quattro punti in fila (e una rubata). Weems in entrata, ma il minibreak è chiuso da Crawford con quattro punti. A due dall'intervallo una rubata di Crawford è pareggio 42-42; Adams in attacco e Teodosic in difesa (sfondamento subito) vanificati da Cummings. 2/2 ai liberi per Teodosic; tripla di Tessitori su assist di Pajola poi ottima difesa sull'ultima palla del primo tempo 44-49.

3Q - Una stoppata di tessitori, una rubata e contropiede di Pajola illuminano l'inizio della ripresa. Il centro italiano aggiunge un gioco da tre punti 44-54. Cummngs accorcia dopo un paio di minuti da tre punti con 6'26". Williams e la tripla di Hervey riaccendono il Kuban che si rifà sotto 52-54 al 25', con minuto per Djordjevic. Invece Hervey va ancora da tre e sorpassa. Il Loko ha alzato il ritmo difensivo, ma sembra avere più gamba e Cummigs guadagna la lunetta 57-54 con 3'08". Williams e Hervey da tre segnano ancora portando il break russo sul 18-0, chiuso al 28' da Tessitori per il 62-56. Teodosic accorcia, Tessitori trova due liberi su rimbalzo difensivo, poi le triple di Kalnietis e Teodosic per il 67-63 entrando nell'ultimo minuto. Williams realizza un libero, Teodosic accorcia ancora 68-65 al 30'.

Somatizzato un terzo quarto sconvolgente, Bologna riparte. Prima a segno Ricci, poi due liberi di Pajola. Da un recupero Teodosic segna dopo due rimbalzi d'attacco della squadra, che sembra aver ritrovato le energie. Risultato capovolto 68-71 al 32'. E si continua con due liberi di Teodosic al 33'. Il break 0-8 viene chiuso dalla tripla di Crawford 71-73 con 6'08". Weems stoppa Williams, ma è il 5/21 da tre della Segafredo a fare la differenza in negativo finora. Pajola allunga da sotto, Ricci sbaglia la tripla, dalla persa di Adams il canestro di Hervey per il nuovo -2 con 3'19". Con 2'42" finalmente arriva una tripla virtussina, di Teodosic. Weems non realizza da sotto, Crawford mette due liberi ma Weems si fa perdonare con la tripla del 75-81. Per Pashutin due minuti di sospensione di fila con 1'49" e -6. Persa di Hervey e canestro di Gamble: la Virtus vede lo striscione d'arrivo; Williams affretta malamente i tempi e Teodosic segna due liberi. Con 44 secondi Kalnietis va da tre 78-85. La persa di Teodosic e un'altra tripla di Kalnietis 81-85 timeout Djordjevic con 24 secondi. Hervey manda in lunetta Adams 2/2, con 20 secondi. Tiro sbagliato di Cummings, segnano Gamble e Williams ma il tempo è completamente esaurito per il Loko.

Il commento: una grande partita di EuroCup con due eccellenti squadre che regalano suspence perché ancora entrambe preda di alti e bassi all'interno del match. Guardando la gara dal lato di Bologna, la chiave della vittoria è nel carattere che supplice alla scarsissima vena nel tiro pesante degli esterni (7/25, 28%); il carattere cocciuto e il QI che tutti conosciamo di Milos Teodosic che firma un'altra impresa, ma anche quello di Alessandro Pajola che tiene in piedi la squadra in tutti i momenti difficili (12p+6r+4as) e in apprensione l'attacco russo con pressione e due recuperi straordinari. E la difesa che supplisce abbastanza bene ai momenti bui dell'attacco - nonostante ci sia un break 18-0 del Kuban non crediamo sia sotto accusa la difesa, perché Pashutin ci ha fatto vedere diversi giocatori eccellenti come Hervey, Crawford e Williams che rendono ancora più brillante la vittoria della Segafredo.

Lokomotiv Kuban - Segafredo Bologna 83-89. Boxscore: 23 Hervey, 15p+18r Williams, 15 Crawford, 13 Cummings, 12p+11as Kalnietis per il Kuban (5-2); 29 Teodosic, 15 Tessitori, 12 Pajola, 10 Weems e Gamble, 7 Adams, 6 Ricci per la Virtus (6-0).