NBA - Nicolo Melli entusiasta di realizzare "il sogno di un bambino", inizia la carriera con i Pelicans

12.09.2019 00:37 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Nicolo Melli entusiasta di realizzare "il sogno di un bambino", inizia la carriera con i Pelicans

Nato nel 1991, Nicolo Melli non è abbastanza grande per aver assistito in tempo reale alle carriere di diversi giocatori della NBA che lo hanno influenzato molto. Ma da ragazzo in Italia, ha avuto la cosa migliore: videocassette con le migliori giocate di grandi di sempre come Julius Erving, Magic Johnson e Larry Bird. Guardava "Dr. J " volare in aria per una schiacciata, o Magic lanciare un passaggio no-look, o Larry Legend "sparare una tripla", Melli immediatamente capì cosa voleva fare nella vita.

Ricorda Melli, nell'intervista rilasciata a Jim Eichenhofer sul sito nba.com: “Con il basket è stato amore a prima vista. È il sogno di tutti i bambini di giocare nella NBA, ma anche per me farlo per 10 anni in Eurolega. Quest'estate, quando ho avvertito certe vibrazioni (da New Orleans che lo inseguivano), ho capito che era la decisione giusta. Era come se il sogno del bambino fosse tornato.”

Spiegando i motivi per cui hanno scelto un giocatore europeo che non ha statistiche trionfali (media di 7,3 punti e 4,1 rimbalzi nel '18-19), Trajan Langdon e Darius Miller - un compagno di squadra di due anni di Melli in Germania per il club Brose Bamberg - spiegano che si tratta di un giocatore dal QI cestistico enorme, dalla capacità difensiva notevole. Oltre a essere un power forward capace di passare la palla e gestire il perimetro, giocare molto duro e portare i blocchi, un vincente competitivo.