NBA - Free agency 2020: Anthony Davis e le players option

02.04.2020 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Free agency 2020: Anthony Davis e le players option

Esaurita la lista dei giocatori che il prossimo 1° luglio (o più avanti, se la stagione 2019-20 dovesse ricominciare per chiudersi in estate inoltrata) saranno unrestricted free agent, ecco la schiera delle player options: giocatori che dovranno scegliere se esercitare la possibilità di un ultimo anno di contratto con uno stipendio già stabilito oppure rinunciare diventando immediatamente UFA e tornando sul mercato.

1 - Anthony Davis, Los Angeles Lakers. Contratto 20/21: $28,751,775. Anthony Davis sembra una scommessa sicura per ri-firmare con i Los Angeles Lakers dopo la trade dai New Orleans Pelicans. Potrebbe rinunciare per firmare un contratto più lungo e più generoso con la franchigia californiana.

2 - Mike Conley, Utah Jazz, 33 anni. Contratto 20/21: $34,502,130. I 21,1 punti e 6,4 assist di media a Memphis avevano fatto sperare bene i Jazz, ma in questa stagione, a parte gli infortuni, non ha sempre convinto nonostante allo stop del campionato avesse 13,8 punti e 4,3 assist in 41 gare. Eserciterà l'opzione.

3 - Andre Drummond, Cleveland Cavaliers, 27 anni. Contratto 20/21: $28,751,774. I Pistons lo hanno scambiato con Cleveland dopo che il centro aveva informato che avrebbe rinuciato alla player option. Ma la prospettiva di una riduzione degli stipendi per lo stop da Coronavirus potrebbe già avergli fatto cambiare idea, per confermarsi con i Cavaliers l'anno prossimo.

4 - Gordon Hayward, Boston Celtics, 30 anni. Contratto 20/21: $34,187,085. Hayward ha messo insieme una interessante stagione di rilancio, aumentando il suo potenziale valore. Ma è difficile immaginare che sarà abbastanza sicuro di un contratto migliore per rinunciare alla sua opzione.

5 - DeMar DeRozan, San Antonio Spurs, 31 anni. contratto 20/21: $27,800,000. Potenziale free agent del 2020 con una player option pesante, DeRozan avrà due stagioni a San Antonio al suo attivo prima di dover prendere una decisione. È un giocatore polarizzante, il che rende la sua decisione contrattuale una delle più intriganti della lega.