NBA - Boston la spunta al supplementare contro Orlando

10.08.2020 07:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Boston la spunta al supplementare contro Orlando

Orlando si è presentata alla gara senza Evan Fournier, né Aaron Gordon, e ovviamente Jonathan Isaac. Partita scontata sulla carta in favore dei Celtics, dunque e invece c'è mancato poco allo scherzo di Vucevic e compagni. Magic che vanno avanti in apertura fino a +7, poi Tatum & C. prendolo le redini della gara ma senza convincere.

Orlando è sorniona, e quando colpisce brucia: +5 a 48 secondi dalla sirena. Nikola Vucevic è stato imperiale, ben supportato da Terrence Ross e Markelle Fultz. Ma Jayson Tatum pianta una tripla su un lungo rimbalzo offensivo, poi Daniel Theis difende bene su DJ Augustin. Jayson Tatum, ancora una volta, prende il rimbalzo e ha la palla della vittoria o del pareggio. Sceglie la parità (112-112) per poi negare a Ross l'ultimo tiro.

Ed è ancora Tatum, con cinque dei dieci punti dei Celtics all'overtime, a decidere il match dopo l'iniziale canestro di Fultz e la risposta di Hayward con tre liberi consecutivi. Theis realizza il +5 a 30 secondi dalla nuova sirena finale; Fultz accorcia ancora e Vucevic ha il tiro del secondo supplementare in mano, ma non va dentro.

Boston - Orlando 122-119. Boxscore: 31 Hayward, 29 Tatum, 19p+12r Brown, 10 Wanamaker per i Celtics (47-23) alla terza vittoria in fila; 26p+11r Vucevic, 18 Ross, 16p+10as Fultz, 15 Clark, 12 Augustin, 10p+10r Ennis III per i Magic, che sono ottavi a Est e incontreranno Milwaukee ai playoff.