FIP - Gianni Petrucci esprime la sua contrarietà storica alla Superlega di calcio

19.04.2021 20:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
FIP - Gianni Petrucci esprime la sua contrarietà storica alla Superlega di calcio

Intervento del presidente della FIP Gianni Petrucci ai microfoni di Sky Sport 24 sulla nuova querelle della Superlega di calcio, che fa il paio con quell'Euroleague Basketball che si è ritagliata uno spazio importante negli ultimi anni: "La Federazione ha cercato di non farla nascere, ma non c'è riuscita. I discorsi sono duplici: uno, se le federazioni sono d'accordo o no. Non lo è d'accordo Gravina come non lo ero io. Un altro conto è se lo possono fare.

Io leggo tante dichiarazioni di presidenti Uefa, di presidenti mondiali, di capi di stato. Si può fare? Da quello che è successo con noi si, perché poi sono le stesse squadre, il Real Madrid, il Barcelona, da noi ci sono le due greche Olympiacos e Panathinaikos e il Maccabi che è una potenza in Israele... Per cui il discorso che si dovrà fare adesso è: lo possono fare? Nella pallacanestro si è fatto, con le stesse regole europee.

Ho letto che Bruxelles non è d'accordo. Ma un conto sono le dichiarazioni, un conto sono le regole internazionali. Anche il discorso delle Nazionali: immaginate se noi non avessimo i giocatori che giocano nella NBA, e noi ne abbiamo tre. Senza i tre dove andremo? Le altre nazionali europee ne hanno sei, sette... la Francia, la Serbia... Squalificano i giocatori? Sono belle parole io sono molto realista".