NBA - Zion Williamson, il nuovo LeBron è già pronto per il titolo

12.09.2019 10:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
 NBA - Zion Williamson, il nuovo LeBron è già pronto per il titolo

A 19 anni e senza ancora aver messo un piede in campo, ma nemmeno in panchina, in una partita NBA Zion Williamson è il nuovo fenomeno della NBA, proclamato già successore di LeBron James per rinverdire quei fasti di notorietà e idolatria che fin dai tempi di Larry Bird e Magic Johnson hanno permesso alla Lega di trasformarsi in quella macchina di spettacolo, sport e soldi che è attualmente.

Per La Gazzetta dello Sport è stato intervistato da Simone Sandri, che gli ha ricordato di essere diventato il nuovo volto delle Air Jordan XXXIV. Questo la dice lunga sul fenomeno di marketing che è diventato e sull'attenzione spasmodica che c'è su di lui. Ecco alcuni passaggi.

Pressione. Me lo chiedono spesso, io però vedo le cose da una prospettiva diversa: non sento la pressione e non mi preoccupo di quello che dice la gente. Fin da bambino sognavo di diventare un professionista: faccio quello che amo e non potrei chiedere di meglio.

Libertà in campo. In effetti penso di poter esprimermi meglio in Nba che in Ncaa. Sarà molto più difficile raddoppiare la marcatura su di me, perché in Nba tutti possono punire gh avversari dal perimetro e non puoi intasare l'area: questo mi permetterà di attaccare il canestro in modo più fluido. Penso proprio di poter dare il meglio di me.

Pelicans su misura. Non potevo chiedere una situazione migliore. I Pelicans giocano in velocità e alzano il ritmo costantemente, proprio come piace a me. Sto già lavorando con membri dello staff tecnico di New Orleans e in ogni esercizio viene sottolineato il discorso sul ritmo. Gli schemi offensivi dei Pelicans mi permetteranno di essere letale già dalla prossima stagione, ne sono convinto.

Nicolò Melli, of course. Abbiamo fatto qualche allenamento insieme, non posso dire di conoscerlo bene ma mi ha fatto subito una buonissima impressione. Ha un'intelligenza cestistica fuori dal comune e sono convinto che farà molto bene in Nba.