Serie c - Virtus Imola, vittoria su Lugo in amichevole

15.03.2019 16:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie c - Virtus Imola, vittoria su Lugo in amichevole

Una buona Virtus supera 104-85 i cugini di Lugo, impegnati nel difficile campionato di serie B. I biancoverdi arrivavano dalla splendida vittoria ai danni di Padova seconda della classe, mentre i gialloneri da un mese di inattività ufficiale. Solo allenamenti e due vittorie importanti in amichevole contro Bologna Basket e Lugo per i ragazzi di coach Davide Tassinari.

Ancora fermi ai box, oltre al lungodegente Zani, Samuel Dal Fiume e Alex Percan, ma, almeno quest’ultimo, dovrebbe essere pronto al rientro in campo nella difficile trasferta di Castel Guelfo di sabato sera.

Dopo l’iniziale 0-4, Magagnoli scalda il motore realizzando la prima tripla di serata; la tripla di Zhytariuk al 3’ tiene in equilibrio il punteggio (6-7). Casadei dall’area pitturata infila con un bel gesto tecnico, prima di realizzare una fantastica tripla in transizione che vale il primo allungo giallonero sul 19-11. A metà tempo rientra in campo Dalpozzo. Un gran contropiede dei locali lanciato da Magagnoli è finalizzato da Zhytariuk, abile a seguire l’azione sotto canestro (21-15 dopo 6’30”). Il pressing a tutto campo dei lughesi è punito prima da Casadei dalla sua mattonella, quindi da Nucci da tre punti: il 26-18 è l’anticamera del 33-22 con cui Magagnoli chiude i primi 10’ di gioco, con un coast to coast da film.

Secondo quarto ancora molto vivo, con inizio scoppiettante di Zhytariuk che con un assist al bacio pesca Dalpozzo completamente libero sotto canestro.

Ancora Magagnoli realizza da lontano il parziale di 10-1 nel quarto (43-23) al 4’. Gli spettacolari numeri di Zhytariuk e Aglio fanno scappare nel punteggio gli imolesi sul 47-28. Al 6’ da segnalare l’incredibile schiacciata di Alessandro Nucci. Subito dopo è ancora il bolognese con Aglio ad allargare il divario tra le due squadre con un paio di scorribande che fruttano il 62-34 con cui ci si ferma per l’intervallo lungo.

Nella ripresa, i ritmi scendono notevolmente, mentre Lugo cerca di accorciare il gap: 69-41 sulla tripla di Magagnoli al 3’. Un momento di confusione in campo viene risolto da Casadei che realizza, dall’angolo destro, la tripla del 71-45.A metà quarto Lugo è in pieno controllo delle operazioni, ma non ne approfitta più di tanto allungando solo sul 74-50. Poca intensità in campo, con i due coach che ruotano tutti gli effettivi disponibili. Il parziale si chiude 17-22 nonostante il cesto di Giuliano a ridosso della sirena, con la Virtus comunque agevolmente avanti 81-61.

L’ultimo quarto si apre con la tripla immediata di Nucci ed il classico canestro di Zhytariuk (86-63 al 2’). Ancora Nucci dalla distanza (89-70), poi Tassinari lancia in campo Murati e Turrini negli ultimi 5’ di gioco. Zhytariuk lotta come un leone sotto canestro come fosse il 1’ e segna un paio di canestri negli ultimi giri di lancette (suo il 100esimo punto). Di Giuliani l’ultimo tiro vincente della serata, che chiude la contesa sul 104-85.

Scrimmage

VIRTUS IMOLA - AVIATORS LUGO 104-85

(parziali: 33-22 / 62-34 / 81-61)

Imola: Dalpozzo 4, Dal Fiume ne,  Turrini, Nucci 21, Percan ne, Murati, Casadei 14, Magagnoli 24, Giuliani 10, Aglio 9, Zhytariuk. All: Tassinari

Lugo: Seravalli 2, Leardini 20, Bedin 12, De Marchi 9, Pietrini 15, Bazzocchi 5, Lucarelli 15, Rossi 7, Brighi. All: Galetti