Serie C - La Virtus Imola ingaggia il playmaker Filippo Marcone

12.08.2019 09:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Virtus Imola ingaggia il playmaker Filippo Marcone

Filippo Marcone è un nuovo giocatore della Virtus Imola per la stagione 2019/2020.

Playmaker, classe 2000, Marcone giunge in riva al Santerno dopo tre stagioni che lo hanno visto dividersi tra serie D alla Don Giovanni Bosco Abbiategrasso (Mi), under 18 Eccellenza al Basket Team Enrico Battaglia Mortara (Pv) e serie C Gold, sempre a Mortara. Nell’ultimo campionato di serie D si è rivelato il miglior realizzatore della propria squadra.

Filippo Marcone, benvenuto in Virtus. Che tipo di cestista ed atleta sei?

“Grazie! Gioco playmaker, posso sia mettere in ritmo i compagni e la squadra creando gioco che fare canestro, da dentro l’area o da fuori con un tiro. Mi metto a disposizione della squadra affinché questa performi nel miglior modo possibile e si vincano tutte le partite disponibili.

Sono un ragazzo e un atleta che non si accontenta mai sotto tutti gli aspetti e che cerca sempre di migliorarsi”.

Giovanissimo ma già con discrete esperienze alle spalle, al Basket Team Enrico Battaglia Mortara (Pv) ed alla Don Giovanni Bosco Abbiategrasso (Mi), considerando anche il titolo di miglior realizzatore della tua squadra nell’ultimo campionato in serie D?

“Ho avuto l’opportunità, la fortuna e la possibilità di giocare in più campionati, potendo guadagnare dei pezzettini diversi che mi hanno fatto crescere”.

Come affronterai questa tua prima esperienza lontano da casa, in un ambiente nuovo?

“Ho sempre desiderato fare un’esperienza più indipendente, anche per avere nuovi confronti e questa sarà la mia prima fuori casa, in un ambiente completamente nuovo. Credo che sia arrivato il momento giusto e sono sicuro che la affronterò nel migliore dei modi, mettendoci tutte le energie positive possibili”.

Imola ha un ambiente caldo attorno alla Virtus, con tanti tifosi competenti e vicini alla squadra. Cosa puoi promettere?

“Sono molto felice e contento del supporto dei tifosi e un ambiente caldo mi può solo motivare in maniera sempre più positiva. Posso promettere che metterò tutto me stesso, al massimo, affinché la squadra vada nel migliore dei modi e vinca tutte le partite, per loro.

La squadra sta prendendo forma, anche se il lavoro del DS Carlo Marchi non è ancora finito. Cosa pensi dei tuoi nuovi compagni?

“Non ho ancora avuto modo di conoscerli personalmente, ma da quanto letto sono colpito positivamente e non vedo l’ora di conoscerli e iniziare questa nuova stagione con loro”.

Il tuo obiettivo principale nella prossima stagione?

“L’obiettivo principale è di fare sempre meglio e di migliorarmi. Ho l’opportunità di crescere sia dal punto di vista di giocatore che dal punto di vista umano. Porsi limiti è sbagliato, quindi con la squadra puntiamo ad arrivare il più in alto possibile”.