Serie B - Ancora derby al PalaLongo: la Virtus Arechi Salerno riceve Avellino

27.01.2020 21:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Ancora derby al PalaLongo: la Virtus Arechi Salerno riceve Avellino

L'inverosimile indecifrabilità dell'esistenza umana racchiusa nelle ultime quarantotto ore vissute dalla Virtus Arechi Salerno e dal mondo del basket tout court, dal match sospeso in quel di Cassino per la tragedia sfiorata con protagonista suo malgrado Sylvere Bryan alle cronache di una domenica sera italiana drammaticamente incancellabile viste le notizie arrivate dalla California riguardanti il decesso di Kobe Bryant, sua figlia Gianna Maria ed altre sette persone a bordo dell'aereo precipitato alle 14.30 di ieri (ora americana).

Difficile tornare a parlare di pallacanestro giocata eppure doveroso, perché "the show must go on" e mercoledì sera alle ore 20.30 al PalaLongo di Capriglia (Pellezzano) va in scena il diciannovesimo turno del campionato di Serie B Old WIld West che mette di fronte alla truppa agli ordini di coach Giovanni Benedetto la Scandone Avellino.

Gli irpini hanno dimostrato nelle ultime uscite ufficiali di essere in salute, stoici nel superare le tante avversità di una stagione evidentemente complicata e protagonisti di una crescita che lascia ben sperare in ottica salvezza. Due vittorie nelle ultime tre uscite (e che vittorie, con Scauri prima e Stella Azzurra poi) ed una prestazione da applausi al cospetto della capolista Palestrina, capace di trovare i due punti al PalaDelMauro al termine di una vera e propria battaglia cestistica chiusa sul punteggio finale di 57-60 proprio in favore dei viaggianti.

I ragazzi di coach De Gennaro, inoltre, da quest'oggi sono tornati a lavorare in palestra con De Leo pronto ad ad aggregarsi ai compagni dopo lo stop forzato degli ultimi tempi. Morale alto, insomma, per i prossimi avversari della Virtus, determinati ad offrire una prestazione di grande continuità nel corso dei quaranta minuti di mercoledì, esattamente ciò che mancò nella sfida d'andata a campi alterni che vide i blaugrana imporsi col punteggio finale di 62-78, propiziato dalle super performance dei vari Diomede (20), Leggio (24+10) e Tortù (22+14).

Il preview di coach Benedetto

Questo il consueto preview del capo-allenatore blaugrana, Giovanni Benedetto, a quarantotto dalla palla a due tra Virtus Arechi Salerno e Scandone Avellino:

«Ultimi giorni estremamente particolari, al netto di quanto accaduto sabato in quel di Cassino. il rammarico per l'interruzione di una gara che ci stava vedendo protagonisti sul campo fa il paio con il sollievo per quanto accaduto a Sylvere Bryan in una situazione che poteva costare davvero cara al giocatore. Ci mettiamo per il momento alle spalle tutto ciò e ci prepariamo ad affrontare una partita dal peso specifico massimamente rilevante. Si tratta di un derby, una partita speciale, molto sentita da entrambe le tifoserie e - di riflesso - anche da tutti gli addetti ai lavori. Vogliamo vivere l'atmosfera che la contraddistingue ed arrivare pronti ai quaranta minuti di mercoledì.

Una partita dall'esito tutt'altro che scontato vista la crescita della Scandone nelle ultime settimane: due vittorie nelle ultime tre gare con Stella Azzurra e Scauri, senza considerare la grande prestazione offerta sabato al cospetto della capolista Palestrina. Un gruppo in salute, volenteroso di giocarsi al meglio le proprie chance di salvezza nella seconda parte di stagione.

Il nostro obiettivo resta il medesimo di sempre, farci trovare pronti a superare ogni ostacolo e crescere partita dopo partita: non focalizziamo l'attenzione sulle difficoltà fisiche, sebbene l'auspicio sia di avere in condizione Ciribeni e Czumbel, entrambi alle prese con un virus influenzale. L'impegno dei ragazzi non si discute, ci teniamo a far bene dinnanzi al nostro pubblico e a preservare così l'imbattibilità interna che sta contraddistinguendo in positivo la nostra regular season».

Info generali

Il match tra Virtus Arechi Salerno e Scandone Avellino  - in programma mercoledì 29 gennaio alle ore 20.30 al PalaLongo di Capriglia (Pellezzano) - sarà diretto dai signori Andrea Fabiani di Livorno ed Andrea Mammoli di Perugia.

Tutti coloro che non potranno raggiungere il palasport - al netto del divieto di trasferta imposto dalla Prefettura di Salerno ai supporters biancoverdi per motivi di ordine pubblico - avranno l'occasione di seguire il match attraverso la consueta diretta streaming con telecronaca a cura di Carmine Lione sulla Pagina Facebook della scrivente società a partire dalle ore 20.20.
Per rimanere costantemente aggiornati sulle ultime novità in casa Virtus Arechi Salerno, infine, non resta che sintonizzarsi sui nostri canali social ed accedere al sito ufficiale www.virtusarechisalerno.it.