Serie B - Agrigento torna alla vittoria contro Olginate

12.04.2021 13:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Agrigento torna alla vittoria contro Olginate

Agguerriti, solidi e cinici: i giganti vincono ancora. La Fortitudo Agrigento torna in campo, dopo il ko rimediato in Coppa Italia, e vince una partita fondamentale ai fini della classifica. Coach Catalani ha potuto contare non solo sui suoi uomini migliori, come Grande, Saccaggi e  Chiarastella, ma anche sull’apporto - a tratti fondamentale - della panchina. I giovani sono diventati grandi. Agrigento ha saputo soffrire, per un tratto di gara, e poi vincere con il risultato di: 90 a 71. 

Nel primo periodo di gioco regna l’equilibrio. Olginate parte bene ma poi è Agrigento a venire fuori. I biancazzurri trovano il vantaggio con Rotondo e chiudono in avanti il primo periodo: 22-17.

Nel secondo periodo, Olginate, mette il turbo e si porta a -3 dai biancazzurri. Tripla di Ambrosetti e difesa da rivedere per la squadra di coach Catalani. E’ una schiacciata di Peterson a suonare la carica in casa biancazzurra: 29-25 per Agrigento.
 

Olginate trova canestro ma la squadra di Catalani costruisce la strada per la vittoria: Peterson ancora a due mani trova un canestro buono. Grande serve l’assist a Ragagnin, tripla: 34-27. I biancazzurri provano la fuga con una tripla di Saccaggi: + 10 Agrigento. Ritmi alti e nessuno ci sta a perdere. 

Olginate trova punti con Tagliabue e Agrigento e Giannini. E’ quest'ultimo a realizzare una tripla. Subisce fallo Grande, dalla lunetta è uno su due. Rotondo si fa spazio sotto canestro: 51-35. La Fortitudo “ringhia” forte è Costi a schiacciare ed a portare i suoi sul: 53-37. I biancazzurri vanno a riposo lungo con il punteggio di 53 a 37.

Cambio passo di Olginate che apre bene il terzo quarto. Giannini trova il canestro e Agrigento dopo poco torna in cattedra. Assist di Chiarastella e canestro del +13 di Andrea Saccaggi. Una tripla di Ambrosetti convince coach Catalani a chiamare time-out: 68-52. Gli ospiti rientrano in partita e lo fanno con una nuova tripla: 68-55. Il terzo periodo si chiude con il punteggio di 70 a 57.

Ultimo quarto. Coach Catalani in campo con Cuffaro, Rotondo, Saccaggi, Costi e Chiarastella. E’ ancora Olginate a partire meglio, grazie ad un canestro su contropiede. Saccaggi prende palla e porta i suoi sul momentaneo: 72-61. Chiarastella trova una tripla che, probabilmente, chiude il match: canestro pregevole ed esultanza verso la panchina. La Fortitudo Agrigento chiude in crescendo una partita bella e combattuta, dominata - quasi interamente - dalla squadra di coach Catalani. L’allenatore dei “giganti” ha potuto contare anche sull’apporto della panchina, bene Costi, Ragagnin e Peterson. Quest’ultimo ha chiuso in doppia cifra.

Moncada Energy Group Agrigento - Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 90-71 (22-17, 31-20, 17-20, 20-14)
Moncada Energy Group Agrigento:  Chiarastella 18 (3/6, 3/3), Saccaggi 17 (5/5, 1/7), Rotondo 16 (7/10, 0/0), Peterson 10 (4/6, 0/0),  Grande 9 (2/5, 1/2),  Veronesi 7 (2/2, 0/2), Ragagnin 7 (2/4, 1/1),  Costi 6 (2/3, 0/0),  Cuffaro 0 (0/1, 0/1), Indelicato 0 (0/1, 0/0),  Andrea 0 (0/0, 0/0), Bellavia 0 (0/0, 0/0) All Catalani
Tiri liberi: 18 / 19 - Rimbalzi: 38 6 + 32 (Paolo Rotondo 11) - Assist: 23 (Alessandro Grande 8)
 

Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate:  Giannini 20 (5/12, 2/4), Bloise 15 (3/6, 3/9), Ambrosetti 14 (2/2, 3/7),  Tagliabue 9 (4/8, 0/2),  Negri 5 (1/3, 1/5), Brambilla 4 (1/2, 0/0),  Lenti 2 (1/4, 0/0), Avanzini 2 (1/1, 0/0), Tremolada 0 (0/0, 0/0),  Marazzi 0 (0/0, 0/0),  Donegà 0 (0/0, 0/0),  Chiappa 0 (0/0, 0/0) All Oldoini
Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 24 5 + 19 (Giovanni Lenti 6) - Assist: 13 (Filippo Giannini 7)