A2 - GTG Pistoia fa perdere l'imbattibilità all'Unieuro Forlì

21.01.2021 00:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - GTG Pistoia fa perdere l'imbattibilità all'Unieuro Forlì

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo. Al PalaTerme finisce 79-75 per i biancorossi, che infilano la quinta vittoria consecutiva in campionato certificando un momento d’oro. Mattatore del match Tre’Shaun Fletcher, (uomo ovunque con 22 punti, 6 rimbalzi e 5 assist) coadiuvato da un glaciale Carl Wheatle (doppia doppia 20+10 da urlo) e in generale da una grande difesa di squadra.

PRIMO TEMPO. Si parte con Saccaggi, Fletcher, Wheatle, Poletti e Sims. Inaugura il match il canestro dell’ex Landi, risposta dall’arco di Fletcher. Pistoia prova a scappare con l’appoggio al vetro di Poletti e la bomba di Wheatle, Forlì resta in scia con Roderick. Grande intensità sul parquet: ancora bene la Giorgio Tesi Group con i canestri di Sims e il gioco da tre punti di Wheatle, ma l’Unieuro non molla la presa e torna a -2 con Bruttini. Nel finale sono i punti di Zucca e del solito Wheatle a far rimanere i biancorossi avanti: 19-18.

Gli ospiti tornano avanti con Bruttini, Roderick, l’altro ex Bolpin e Rush, per un break di 0-12 a cavallo dei due periodi. L’attacco dei pistoiesi si sblocca con Poletti, poi Riismaa punisce in contropiede e dall’arco riportando i suoi a -1. In uscita dal time-out Forlì spara da tre con Rodriguez, Pistoia c’è e va a bersaglio con Saccaggi e Fletcher. Nel finale la nuovo black-out della GTG, così l’Unieuro ringrazia e allunga con Roderick e Rush: si va all’intervallo sul 30-39.

SECONDO TEMPO. Reazione rabbiosa di Pistoia, che piazza un 7-0 di parziale firmato Saccaggi-Fletcher-Sims che costringe Dell’Agnello a chiamare il minuto. Forlì rientra bene con la bomba di Rush, Poletti tiene lì i suoi con due canestri consecutivi. Le difese salgono di giri e concedono poco, allora ci pensa Saccaggi a firmare il ritrovato -2 dalla lunga distanza. L’Unieuro non sfrutta al meglio i giri in lunetta, mentre sulla sirena la Giorgio Tesi Group trova la penetrazione vincente di Fletcher: 48-49.

Roderick va da due, Fletcher trova il pareggio dall’arco. Forlì sbatte sulla difesa biancorossa, così Pistoia rimette la testa avanti con Wheatle a cronometro fermo e poi strappa con la tripla di capitan Della Rosa e un’altra penetrazione di un ispirato Fletcher (58-51). La risposta degli ospiti si concretizza con Rush e Bruttini, con un break di 0-7 che riporta il punteggio in parità. La GTG si affida a un indemoniato Fletcher (13 punti in 6′) per tenere la testa avanti, poi un grande gioco da tre punti di Wheatle vale il 69-62. Pistoia è chirurgica in lunetta ma la pressione di Forlì si fa sentire, con la tripla di Landi che riporta i suoi a -4 a un minuto dalla fine. Super Wheatle risponde da casa sua, poi è Sims a chiuderla con un altro missile.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA UNIEURO FORLÌ 79-75
(19-18, 30-39, 48-49)
PISTOIA (10/28 da tre, 17/34 da due, 15/19 ai liberi) Della Rosa 3, Poletti 10, Del Chiaro ne, Fletcher 22, Saccaggi 10, Sims 7, Querci ne, Wheatle 20, Riismaa 5, Zucca 2. All. Carrea.
FORLÌ (8/25 da tre, 20/47 da due, 11/14 ai liberi) Rush 15, Giachetti 4, Campori, Natali, Bolpin 2, Landi 8, Dilas, Ndour, Rodriguez 9, Bruttini 17, Roderick 20. All. Dell’Agnello.
ARBITRI Tirozzi, Maschietto, Centonza.
NOTE Gara a porte chiuse. Parziali 19-18, 11-21, 18-10. Rimbalzi 43-39 (Sims 13). Assist 17-11 (Fletcher e Sims 5). PP 14-7. PR 3-5. Val. 91-76 (Fletcher e Wheatle 26).