A2 - 2B Control Trapani-Edilnol Biella, il prepartita

25.01.2020 17:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - 2B Control Trapani-Edilnol Biella, il prepartita

Trasferta in terra siciliana per Edilnol Pallacanestro Biella: al PalaConad, i ragazzi di coach Paolo Galbiati saranno impegnati contro la 2B Control Trapani, nel match valido per il ventesimo turno del campionato di A2 Old Wild West, Girone Ovest.
I granata hanno perso l'ultimo match in trasferta a Napoli, ma hanno vinto le precedenti quattro partite e non perdono in casa dal 24 novembre. La formazione allenata da coach Daniele Parente, rispetto alla gara d’andata, si è rinforzata con l’arrivo dell’esperto Matteo Palermo, mentre i due americani Corbett e Goins sono le principali bocche da fuoco dell’attacco trapanese, senza dimenticare l’apporto del capitano Andrea Renzi, ex della partita. Biella ha brindato al primo successo del 2020 la scorsa domenica in casa con Eurobasket Roma e si prepara a questa trasferta con fiducia e motivazione.
Palla a due domenica alle ore 17:00.


I ROSTER
Edilnol Pallacanestro Biella: 0 Daniel Donzelli, 2 Emmanuel Omogbo, 10 Simone Barbante, 11 Lodovico Deangeli, 12 Giordano Bortolani, 15 Lorenzo Saccaggi, 20 Matteo Pollone, 21 Eric Lombardi, 22 Federico Massone, 24 Ed Polite jr.
Head coach: Paolo Galbiati
Assistant coach: Iacopo Squarcina/Carlo Finetti.
2B Control Trapani: 2 Kenneth Goins, 5 Andrea Renzi, 6 Marko Dosen, 7 Gabriele Spizzichini, 8 Alessandro Ceparano, 15 Giorgio Lamia, 18 Marco Mollura, 21 La’Marshall Corbett, 24 Matteo Palermo, 25 Curtis Chinonso Nwohuocha, 32 Federico Bonacini.
Head Coach: Daniele Parente.
Assistant Coach: Fabrizio Canella.


GLI EX
Andrea Renzi ha indossato la casacca rossoblù nella stagione 2012/2013.


PAROLA AL COACH
Iacopo Squarcina: «Affrontiamo una delle squadre fisicamente più dotate di questo girone. Hanno centimetri e chili sia tra i lunghi, con Renzi, Goins e Nwohuocha, sia tra gli esterni, con Spizzichini, Palermo, Corbett e Mollura. Sarà importante limitare Corbett, giocatore di un'altra categoria, e non permettere agli altri di sfruttare la loro superiorità fisica. Correre e muovere velocemente la palla in attacco sarà indispensabile permetterli in difficoltà».