LIVE SUPERCOPPA - Harrison e Krubally guidano la rimonta di Brindisi che batte Sassari

10.09.2020 18:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE SUPERCOPPA - Harrison e Krubally guidano la rimonta di Brindisi che batte Sassari

72 ore dopo la Dinamo Sassari e l'Happy Casa Brindisi inaugurano le danze della quarta giornata del Girone D di scena ad Olbia. Poco meno di 3 giorni fa le due squadre si sono affrontate con Vasa Pusica protagonista con la tripla della vittoria. Palla a due alle ore 17!

QUINTETTI

Sassari: Spissu, Kruslin, Burnell, Bendzius, Bulan 

Brindisi: Thompson, Harrison, Bell, Willis, Perkins 

Subito i due lunghi a sbloccarsi, Perkins e Bilan poi Harrison appoggia il 4 a 2 in favore dell'Happy Casa. Burnell e Thompson segnano dalla lunga, Perkins spalle a canestro e il punteggio si aggiorna sul 9 a 5 al 3'. Avvio perfetto per la compagine brindisina, tripla di Harrison e massimo vantaggio che si aggiorna sul 12 a 7. Ritmi alti in questa fase della gara, Spissu in contropiede mentre Zanelli da tre punti valgono il 15 a 9. Sorpasso per la Dinamo, triple di Bendzius e Spissu che permettono agli isolani di mettere la freccia, 15 a 18 e timeout Vitucci. Gaspardo blocca l'emorragia di Brindisi, ma Sassari vede il canestro come una vasca da bagno, doppia tripla di Spissu e allungo sul +7, 17 a 24. Harrison accorcia sul -4 poi Burnell appoggia da sotto e all'ultimo giro di boa della prima frazione il punteggio recita 20 a 26. Antisportivo fischiato a Bell, Devecchi non sbaglia in lunetta, 20 a 28. Meglio Brindisi nel finale di primo periodo, 2+1 di Harrison e liberi di Perkins che mandano in archivio i primi 10' sul 25 a 28.

Continua il bel momento di Brindisi, Krubally griffa il -1, 27 a 28. Sì segna con molta facilità, liberi di Burnell e tripla di Kruslin da una parte e doppia tripla anche per Bell che vale la parità, 33 pari. Arriva anche il sorpasso per la compagine brindisina, Gaspardo dall'angolo infila il 38 a 37 al 14'. Botta e risposta da una parte e dall'altra, tripla di Kruslin poi Willis da sotto ed è nuovamente parità, 40-40. Antisportivo a Kruslin e liberi per Zanelli che dalla lunetta converte solo un libero su due, 41 a 40 a 5'04'' dalla pausa lunga. Fiammata Sassari, Kruslin e Bendzius vanno a segno dalla lunga, Spissu in penetrazione ed il divario si ampia a 2 possessi di distanza, 43 a 48 al 18'. È ancora l'ala lituana in allontanamento a trovare il fondo della retina, Bell dall'altra parte risponde con il canestro pesante, 46 a 52. Spissu ancora a segno ed è +8 Sassari. Palla persa di Gaspardo e ultimo possesso in mano alla Dinamo Sassari con 21 secondi da giocare. Non si gioca per 10 minuti a causa di un cortocircuito all'impianto di Olbia poi Pusica da oltre l'arco manda le due squadre negli spogliatoi sul 46 a 57. 

Sassari parte con l'acceleratore in avvio di ripresa, due canestri da sotto di Bilan regalano il +15, 46 a 61. Si sblocca anche Brindisi con i suoi perni offensivi, Perkins, Harrison e Thompson confezionano un 7 a 0 di parziale che costringe Pozzecco a fermare il gioco, 53 a 61 al 24'. Occasione per l'Happy Casa di rifarsi sotto, tecnico e fallo di Bilan con Willis in lunetta che è preciso, 3/3 e 56 a 61. Brutta notizia per Vitucci con Bell che non rientrerà più in campo a causa di una botta alla caviglia. Nel momento piu delicato della gara è Spissu a prendere in mano le redini del gioco, 5 punti in fila e +8, 58 a 66 a 3'55'' dalla penultima sirena. La tripla di Bendzius vale nuovamente la doppia cifra di vantaggio, 60 a 71. La compagine brindisina non vuole però mollare e con Willis e i liberi di Zanelli prova a rifarsi sotto, 64 a 71 a 1 minuto scarso dalla fine del terzo periodo. Bendzius e Pusica rispondono colpo su colpo, ma nel finale Harrison e Krubally fissano il punteggio sul 70 a 77 al 30'.

La tripla di Kruslin che vale il +10, inaugura l'ultima frazione, 72 a 82. Krubally d'energia infila 5 punti consecutivi con il punteggio che si aggiorna sul 77 a 82. Pusica da 7 metri segna la tripla, ma Brindisi ritorna a contatto con il canestro dalla lunga di Udom e alle realizzazioni di Thompson e di Harrison, -1 sull'84 a 85 e nuovo timeout per Pozzecco. Rientro dal minuto di sospensione con Bilan che di forza appoggia il +3, 84 a 87. Gara che rimane apertissima, Visconti trova il canestro del nuovo meno -1 dall'altra parte Bilan dalla lunetta è preciso, 86 a 89 a 4'19'' dalla sirena finale. Krubally dalla media, Bilan da sotto poi tanta confusione sino al canestro di Harrison del 90 a 91. Harrison sbaglia il canestro del sorpasso e ancora Bilan di forza inchioda il 90 a 93. Fallo più canestro di Visconti, questa volta è parità a quota 93 a 100 secondi dal termine del match. Botta e risposta con Bilan e Krubally a rispondersi, 95 a 95 a 14''. Fallo ai danni di Krubally che fa 1/2, 96 a 95 e timeout Pozzecco  Bilan non va a segno e Brindisi si prende la vittoria per 96 a 95.

Happy Casa Brindisi-Dinamo Sassari 96-95