LIVE LBA - La Unahotels legge meglio il finale di gara a Trento

03.10.2020 22:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - La Unahotels legge meglio il finale di gara a Trento

Due squadre che hanno debuttato in campionato 2020-21 con una sconfitta, si incrociano sabato sera alla BLM Group Arena. Dolomiti Energia Trentino e Unahotels Reggio Emilia si presentano quasi al completo (palla a due ore 20:30, diretta Eurosport 2 ed Eurosport player): mancherà il solo Jeremy Morgan (ginocchio) tra le fila dei bianconeri padroni di casa.

Quintetti di partenza:

Trento: G – Gary Browne, G – Toto Forray, F – Kelvin Martin, F – Davide Pascolo, C – JaCorey Williams

Reggio Emilia: G – Brandon Taylor, G – Tomas Kyzlink, F – Joshua Bostic, F – Justin Johnson, C – Frank Elegar

Il commento: Trento ricade nei soliti problemi di un avvio in salita, ma come ogni buon diesel trova nei quarti centrali l'abbrivio per tornare a giocarsi la vittoria. Equilibrio a lungo, con diversi protagonisti che vanno in striscia come Taylor da una parte e Maye dall'altra. Reggio attacca meglio il ferro e trova molti liberi, Trento trova linfa dai rimbalzi d'attacco per cui saranno gli episodi nel money time a decretare la vincitrice. Elegar vi arriva con l'ossigeno sufficiente per fare quelle due giocate che fanno la differenza, Johnson e Bostic confermano la superiorità nel tiro da tre. Due squadre che possono fare strada in campionato.

1Q - Elegar+ Diouf 4/4 ai liberi in avvio per Reggio in 2'. Elegar in alley-oop, e con 6'59" Williams per i primi due di Trento. Tripla di Bostic, ma Forray stoppa la fuga e Williams in lunetta aggiunge un libero 5-9 con 5'50". Taylor tiene avanti la Unahotels che dopo la tripla di Morgan piazza uno strappo 2-7 poi Trento vuole accelerare ma è contenuto 18-25 al 10'.

2Q - Johnson da tre firma il +10 in apertura secondo quarto, ma l'inerzia non è nelle mani degli emiliani. Candi al 12' mantiene il vantaggio, Taylor fa +11 (23-34) un minuto dopo. Browne apre e chiude da tre il controbreak dei padroni di casa per il pareggio e Sanders lo completa 13-0 per il sorpasso della Dolomiti Energia. Adesso la gara è davvero vivace: dopo il timeout di Martino, Reggio fa la sua striscia 0-5 chiuda da Browne con 76 secondi all'intervallo 38-39. Sul recupero di Bostic arriva la bomba di Candi; Browne accorcia e in chiusura Bostic in lunetta spreca un'occasione d'oro 2/3 ai liberi, 40-43.

3Q - L'Aquila Trento riparte con un secco 6-0 beffando la zona reggiana. Kyzlink mette la sua prima tripla di serata e pareggia. Elegar e Maye sono in striscia uno contro l'altro 51-53 con 4'10". Browne va ancora per il pari, che Kyzlink e Maye prolungano. Reggiana avanti con Taylor, Morgan da tre sorpassa: difese leggere, mani calde, chissà ma il quarto è prolifico 58-57 con 2'24". Taylor va da tre punti, Kyzlink guadagna due liberi con Trento a bonus esaurito 1/2. Tripla di Maye che pareggia a quota 61, poi il 30' vede il canestro di Kyzlink sulla sirena, sbagliato ma convalidato da Sanders che schiaffeggia la retina 61-63.

4Q - Johnson tiene avanti l'Unahotels due volte, nel mezzo un canestro di Sanders che cerca di riprendersi dall'errore 63-67 al 32'. JaCorey Williams schiaccia il -2. Le due squadre hanno ancora energie da buttare in campo e si annullano a vicenda fino alla palla a due con 6'17". Tocca a Trento e Pascolo ottiene la parità su rimbalzo d'attacco. Baldi Rossi non ferma Williams che trova anche il fallo, ma lo fallisce (3/7 di squadra al momento, 15/21 per la Reggiana). Elegar ne trova altri due con 4'46", con 1/2 ma nell'azione seguente ribalta la conduzione della corsa 69-70. Cinque punti firmati Browne-Maye rilanciano l'Aquila ma Taylor rispnde in appena otto secondi. Maye non molla e piazza la quarta (su cinque) tripla della sua serata. I soliti Elegar e Taylor raggiungono l'ennesimo pareggio e Brienza chiama timeout con poco meno di 2' alla sirena 77-77. Maye rientra e prosegue il suo eccezionale secondo tempo con due liberi; ma Trento lascia una transizione a Reggio e Johnson da tre sorpassa. Browne stoppato da Elegar, poi la bomba di Bostic in faccia a Luke Maye con 25 secondi 79-83. La ripartenza di Trento non ha successo, Forray ferma Taylor che in lunetta chiude i conti, altro timeout di Brienza. Ma non c'è tempo per rivoltare l'esito.

Aquila Trento - Pallacanestro Reggiana . Boxscore: 22 Maye, 17 Browne, 13 Williams, 11 Morgan, 8 Sanders, 4 Ladurner, 2 Pascolo, Forray e Martin per Trento; 19 Taylor, 17 Elegar, 15 Bostic, 12 Johnson, 10 Kyzlink, 8 Candi, 3 Baldi Rossi, 2 Diouf per la Reggiana.