LIVE BCL - Dinamo troppo brutta per essere vera, Toolson guida Manresa al colpaccio

03.12.2019 22:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE BCL - Dinamo troppo brutta per essere vera, Toolson guida Manresa al colpaccio

Sfida ai vertici del Girone A tra Dinamo Sassari e Baxi Manresa che si affrontano alle ore 20:30. Match cruciale per la compagine sarda che guida il girone con 10 punti e con un'eventuale vittoria contro gli spagnoli (a quota 8 nel girone) blinderebbero il passaggio del turno. Assente per il Baxi l'esterno italo-americano Frankie Ferrari. È ancora alla ricerca della prima vittoria esterna in stagione il Baxi (0-5 in ACB e 0-2 in BCL per gli spagnoli).

QUINTETTI

Sassari: Spissu, Vitali, Evans, Pierre, Bilan

Manresa: Magarity, Vaulet, Dulkys, Kravish, Perez

Primi punti della gara a firma dell'ex Venezia Dulkys e di Magarity mentre Sassari risponde con due appoggi di Evans, 4 a 4. Meglio gli spagnoli in questi avvio, Vaulet da oltre l'arco e da sotto canestro allunga sul 4 a 9. La Dinamo è una fucina di palle perse ed errori in difesa, Kravish con un semigancio spalle a canestro aggiorna il punteggio sul 4 a 11 che costringe Pozzecco a fermare il gioco. Si sblocca anche Pierre poi un blocco cieco libera Magarity che appoggia l'8 a 13 dopo il canestro di Evans di metà prima frazione. Non un grandissimo primo quarto tra le due compagini con tanti errori. Prova a darsi una sveglia la Sassari con l'energia sottocanestro di McLean, Bilan e Pierre ed è primo vantaggio sul 14 a 13 dell'ottavo minuto. Toolson si costruisce un bel canestro dal palleggio poi tripla di Jerrells e l'1 su 2 di McLean del 18 a 15. È di Jou l'ultima realizzazione dal campo e il primo periodo va in archivio sul 18 a 17. La musica non cambia nemmeno in apertura di secondo quarto, 5 palle perse nei primi 2 minuti di gioco e Mitrovic infila il canestro del sorpasso sul 18 a 19. Fiammata della Dinamo, due conclusioni dalla lunga di Jerrells e Gentile accendono un PalaSerradimigni ed è 24 a 19 con Martinez che ferma subito il gioco. Risposta e controrisposta da una parte e dall'altra e finalmente il match inizia ad accendersi con Manresa che rimane in vita grazie ai rimbalzi offensivi catturati. Gli ospiti non segnano mai da oltre l'arco (7%) e Sassari con il minimo sforzo e con un buon Evans segna e subisce fallo che vale il 35 a 25 del 18esimo. Finale che premia la compagine spagnola che rimane aggrappata alla partita con l'ottimo impatto di Magarity e Jou per il 37 a 32 di fine primo tempo.

Si riparte con la tripla di Pierre, i liberi di Toolson e i 6 punti in fila di uno scatenato Evans che aggiorna il massimo vantaggio sul 46 a 34 del 23esimo. Timida risposta del Manresa che rientra sotto la doppia cifra di svantaggio con la tripla di Vaulet del 46 a 37 di metà terza frazione. Toolson e Kravish sono i più pericolosi in casa Baxi che accorcia sul 49 a 42, ma Spissu da oltre l'arco riscrive il 52 a 42 al 28esimo. Buon momento degli ospiti, due triple consecutive di Toolson e i liberi Kravish valgono la parità sul 52 pari a meno di un minuto dalla penultima sirena. Pozzecco è una furia e ferma il gioco per strigliare i suoi. Mitrovic e McLean con un canestro a testa mandano in archivio il terzo periodo sul 54 pari. L'avvio di ultima frazione vede Sassari torna avanti con il canestro in penetrazione di Gentile, 56 a 54. È ancora parità con Kravish che servito da Perez segna dalla media, 56 a 56. Fallo antisportivo di Evans, ma gli spagnoli non ne approfittano a pieno, 2/2 dalla lunetta di Mitrovic e dall'altra parte Evans fa lo stesso ed è 58 pari al 33esimo. Si accende il match, Jerrells e Evans si carica sulle spalle la compagine sarda mente Toolson da oltre l'arco è una sentenza. Sassari conduce sul 63 a 61. Palla persa da una parte e dell'altra e la gara è apertissima con le due squadre divise da 2 punti. Toolson ruba e in contropiede appoggia il canestro del pareggio poi Sakho fa fallo su Bilan realizza solo un libero su due, 64 a 63. Manresa affida la palla a Toolson che segna e serve i compagni che finalizzano, 64 a 67 dopo l'appoggio di Sakho a 3 minuti scarsi dal termine. Bilan va in lunetta e fa 2/2 ed è 66 a 67. Finale in volata per la Dinamo, Toolson sbaglia, Pierre no ed è sorpasso, 68 a 67. Lunetta per Perez che realizza solo 1 su 2 per il 68 pari al 38esimo. Palla persa di Jerrells, Vaulet appoggia comodamente il 68 a 70. Toolson sbaglia dal centro dell'area dopo il quinto fallo di Evans, Pierre in lunetta fa 1/2 e a 62 secondi dal termine il punteggio è di 69 a 70. Toolson e Spissu ed è 71 a 72 a 34 secondi dal termine. Errore di Dulkys poi Jerrells si mette in proprio e il suo tiro dalla lunga non va a segno e Dulkys in lunetta non sbaglia, 71 a 74 e timeout Sassari. Il tiro di Pierre non va a segno, Vitali in tap in firma il 73 a 74. Vince Manresa che sorpassa in classifica la Dinamo. 

Dinamo Sassari-Baxi Manresa 73-74

TABELLINI