BCL - Brindisi perde malamente al supplementare con l'Hapoel Holon

31.03.2021 22:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
BCL - Brindisi perde malamente al supplementare con l'Hapoel Holon

Hapoel Holon 85-87, l'ultima sconfitta (in casa) per la Happy Casa Brindisi il 3 marzo, all'inizio di un mese divenuto poi davvero brillante per la Vitucci Band. E alla fine del quale, grazie alle tre vittorie consecutive con KSK e Tofas (due), stasera si gioca la qualificazione ai playoff in 40'. Non comunica novità, la società pugliese, per cui si deve ritenere che tutti i giocatori siano a disposizione per la gara (eccetto naturalmente D'Angelo Harrison). Palla a due ore 20:00, diretta Eurosport player alla Holon Toto Arena di Holon City. Pubblico presente visto che la diffusione dei vaccini in Israele è arrivata così avanti da permettere l'apertura, pur controllata, del palazzo.

1Q - CJ Harris apre le marcature con una tripla. Holon ci mette energia ma dopo 2' arriva al rubata e schiacciata in contropiede di Thompson. Gaspardo chiude un secondo contropiede. Holon butta via un fracco di palle e Perkins mette la tripla, con 5'39" contropiede di Gaspardo, break 0-9. Workman con due liberi chiude il parziale 4-9. Con Brindisi a bonus esaurito arriva il terzo fallo di Thompson, Miles fa 1/3 in lunetta. Gaspardo schiaccia con 4'15". De Zeeuw accorcia con molta fatica e McGee pareggia con la tripla 11-11. Willis in lunetta con 2'26" 2/2, De Zeeuw 0/2, Bostic 1/2. Brindisi non capitalizza la buona difesa se non con Perkins a pochi secondi dalla sirena, ma Pnini trova tre liberi allungando una gamba 2/3 (ma 5/10 nel quarto e 2/9 da tre) 13-16.

2Q - Ci vogliono quasi 3' per il canestro di Krubally, ma l'Holon sbaglia eccessivamente al tiro (3/20 al momento al tiro totale), e Zanelli la punisce con la tripla. Air ball di McGee al 15' ma Krubally si fa stoppare, timeout Vitucci 13-21. Udom da tre per il +11 dei pugliesi, poi Harris con 3'08" segna da tre i primi punti del quarto della squadra israeliana. Harris si ripete 30 secondi dopo, seguito da due liberi di McGee. Paziale 8-0 chiuso da Visconti con 1'22". Il recupero di una palla consente a Udom di andare in lunetta 2/2. McGee accorcia per il -5. Altri due liberi per Udom per fissare il 25-30 all'intervallo.

Brindisi torna in campo con troppa fretta, Bostic commette tre falli ed esaurisce il bonus in 2'30". A segno Gaspardo, ma Johnson accorcia con due liberi. A segno Perkins, e De Zeeuw fa 1/4 in lunetta, rimedia Myles 31-34 con 8'10". Pnini vale il -1, ma Gaspardo rilancia Brindisi. Harris mette un libero, e Perkins allunga. Chris Johnson piazza la tripla, ma al 25' Thompson fa il 37-40. Il play di Vitucci replica poi a Miles, ma McGee da tre pareggia a quota 42. Fallaccio di Miles su Willis, antisportivo, e sull'azione la tripla di Thompson fa 42-47 mentre il nervosismo scalda il campo. Due triple di Pnini e Miles portano sul pareggio l'Holon perché c'è un libero di Krubally. Che fa ancora 1/2 prima del sorpasso di Harris 50-49 con 1'33". Thompson stoppa Harris, Pnini raccatta due liberi con 14 secondi. Palla persa per Brindisi, senza altri danni 52-49 al 30' ma con Bell e Bostic con quattro falli.

4Q - La situazione falli costringe Vitucci a impiegare quintetti inusuali; la forza di reazione però non manca alla Happy Casa. Thompson fa 2/2 in lunetta, Udom schiaccia il sorpasso. Pnini manda a segno Harriss, Zanelli lo fa con Udom 54-55. Controsorpasso McGee: Holon esaurisce il bonus e Willis va in lunetta ma fa 0/2 con 6'22". Johnson va per il +3, ma l'intesa tra Zanelli e Visconti recupera subito il -1. Udom per Bostic: la prima tripla vale il 58-60, ma Harris pareggia. 5-0 di Harris e Johnson (tripla), Vitucci timeout con 2'40". L'Hapoel Holon forza la fuga, ma viene trattenuto da due triple di Thompson 71-68 con 1' alla sirena. Il fallo di Harris manda in lunetta Zanelli 2/2; Brindisi ha ancora due falli da spendere. Ma Zanelli manda ai liberi Harris 1/2, timeout Vitucci. Liberi per Bostic con 30 secondi 2/2 72-72 timeout Holon. Nulla di fatto, supplementare.

OT - Rientra Perkins in campo. Quinto fallo di Bostic, e Pnini in lunetta 2/3 con 4'20". Tripla di Bell, però. Harris, rebus irrisolto per i pugliesi, in lunetta 1/2. Quinto di Bell, in lunetta Johnson 2/2. Brindisi perde e recupera la palla con 1'37". Thompson però sfonda su McGee. Fallo in attacco di Pnini su Visconti. Confusione in attacco, ma Thompson porta a casa due liberi con il quinto di Johnson 1/2 40 secondi: due rimbalzi offensivi mandano ai liberi Miles +3, ma arriva Thompson a firmare l'ennesimo pareggio con una tripla e 15 secondi sul cronometro. Timeout Hapoel. L'attacco si chiude con una deviazione e rimessa in attacco con 1,5 secondi, sufficienti a De Zeeuw per beffare Krubally e il +2. Rimangono 0,3 secondi, Vitucci disegna l'alley-oop per Willis ma la rimessa di Zanelli è un pelo troppo lunga 81-79, e qualificazione rimandata in casa del Pinar Karsiyaka.

Il commento: una serata cominciata bene grazie a una buona difesa e all'insipienza in attacco dell'Holon finisce male per Brindisi. Nel primo tempo non si capitalizzano le difficoltà avversarie, e si finisce per correre dietro al loro nervosismo e agli errori di una terna arbitrale decisamente sprovveduta e inadatta al valore dell'incontro (ma su ambo i lati, sia chiaro). Tutto questo dà spazio ai gialli dell'Hapoel di rientrare come mettono a posto il tiro e i giochi per le penetrazioni di un Harris che fa meraviglie. Finali da brividi punto a punto, ma come all'andata il colpo di fortuna riesce agli avversari.

Hapoel Holon - Happy Casa Brindisi 81-79 OT. Boxscore: 24 Harris, 15 Johnson, 13 Pnini, 12 McGee, 10 Miles per l'Holon; 23 Thompson, 11 Udom, 10 Gaspardo, 9 Perkins, 6 Bostic, 4p+10r Willis, 5 Zanelli, 4 Visconti e Krubally, 3 Bell per Brindisi.