NBA - Russell Westbrook: "I Rockets devono correre al mio ritmo"

17.10.2019 15:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Russell Westbrook: "I Rockets devono correre al mio ritmo"

Russell Westbrook non ha brillato con i Rockets nell'amichevole di ieri sera con gli Spurs. 14 punti (5/13), 4 rimbalzi e 4 assist in 29 minuti. Ma questo non fa dimenticare il suo terribile rapporto da +/- a - 26, e le otto palle perse.

Troppo veloce o intesa ancora da costruire? Diverse penetrazioni a tutta velocità si sono concluse con scarichi che hanno colpito le braccia degli Spurs; poi un passaggio mancato a Clint Capela che si stava preparando a tagliare la linea di fondo, e un passaggio impossibile in alley-oop a Isaiah Hartenstein solo per fare qualche esempio.

All'inizio dell'ultimo quarto, l'ex OKC contava tanti punti segnati quante palle perse. Alla stampa ha commentato così: "Ci vorrà un'intera stagione per trovare la coesione, non c'è da preoccuparsi. La coesione è il tratto più importante perché il sistema di gioco è buono, ed è facile da regolare. Dobbiamo imparare a trovarci, io e i miei compagni; sapere dove saranno sul campo. Ma si dovrà viaggiare al mio ritmo."