NBA - I Warriors si salvano all'ultimo dalle trappole dei Raptors

11.01.2021 07:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - I Warriors si salvano all'ultimo dalle trappole dei Raptors

Una partita strana, in cui i Raptors mettono la museruola a Stephen Curry (11 punti a 2 su 16 sui tiri, 9 rimbalzi, 6 assist, 5 palle perse) ma lasciano libertà agli altri Warriors che non si fanno pregare (61-51 all'intervallo). 

Draymond Green (10 punti, 10 assist, 9 rimbalzi) permette a Golden State di lasciar passare la tentativo di recupero dei canadesi, che arrivano a -6, e di una ripartenza per finire il terzo quarto a +15 (87- 72).

Kyle Lowry ha segnato 16 dei suoi 17 punti nell'ultimo periodo per riportare in gioco la sua squadra. A un minuto dalla fine, Golden State conduce 104-103. Fred VanVleet segna da quattro metri e Toronto torna in testa.

Damion Lee, a cinque secondi dalla sirena mentre tutti aspettano l'ultima parola di Curry, tenta la tripla che non riesce, ma il fallo di Lowry lo manda in lunetta. 2/3, ma i Warriors sono ancora avanti. Ci prova Pascal Siakam (25 punti, 11 rimbalzi): la palla accarezza il ferro, ma scivola via.

Golden State - Toronto 106-105. Boxscore: 17 Wiggins, 15 Paschall, 13 Lee, 12 Oubre, 10 Wiseman per i Warriors (6-4); 21 VanVleet, 15 Boucher, 10 Anunoby per i Raptors (2-7).