NBA - Harden non c'è, Denver si prende la vittoria sui Rockets

27.01.2020 00:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Harden non c'è, Denver si prende la vittoria sui Rockets

A Denver, Nuggets e Rockets scendono in campo dopo aver appreso la notizia della morte di Kobe Bryant, e la commemorazione è spontanea. Per la gara, saranno i Rockets a guidare il primo tempo (massimo vantaggio +9), mentre i Nuggets capovolgono la conduzione a inizio ripresa ma senza piazzare un break risolutore (massimo vantaggio +8). Westbrook fa il suo show, ma la coppia Grant-Jokic è straripante. A 3'20" dalla fine Westbrook firma il -3 da Denver (109-106), ma ai due si aggiungono tre giocate di Barton che impediscono ai Rockets di riaffacciarsi.

Jamal Murray (distorsione alla caviglia sinistra), l'attaccante Paul Millsap (livido sul ginocchio sinistro) e il centro di backup Mason Plumlee (piede destro) assenti tra i Nuggets, James Harden assente tra i Rockets.

Denver - Houston 117-110. Boxscore: 25 Grant, 25p+12r+11as Jokic, 17 Porter Jr e Morris, 11 Barton, 10 Beasley per i Nuggets (32-14); 32 Westbrook, 19 Gordon, 15 McLemore, 13 Rivers, 11 House, 9p+12r Capela per i Rockets (28-17).

Austin Rivers ha anche reso omaggio a Bryant sulle sue scarpe. Così ha fatto Tucker, che ha scritto "Non ce ne sarà mai un altro".