MERCATO LBA - Pesaro, Stefano Cioppi "Mai pensato ad Andrea Cinciarini"

MERCATO LBA - Pesaro, Stefano Cioppi "Mai pensato ad Andrea Cinciarini"

Stefano Cioppi fa il punto sul mercato della Vuelle Pesaro con il Corriere Adriatico. Ecco alcune delle sue parole.

Mercato. Qualcuno comincia a rendersi disponibile per l'Europa con meno remore, perché si rende conto che aspettare la fine delle Summer League potrebbe significare restare senza squadra. Il mercato della Cina è chiuso quasi del tutto agli stranieri ma ce ne sono altri ricchissimi come Corea e Giappone dove si stanno firmando ottimi giocatori a cifre per cui le formazioni di media fascia europea non sono competitive.

Cercasi pivot. Un giocatore atletico, che possa portare una difesa energica e intensa, con piedi rapidi per essere aggressivo soprattutto contro il gioco a due sul pick and roll. E che in attacco tagli forte e rolli e sia rapido ed energico anche ad alta velocità. Deve essere una persona adatta a fare gruppo, un serio professionista, un buon compagno di squadra, che si alleni senza pigrizia e con entusiasmo. Vogliamo essere una vera famiglia. La tempistica non ci dà ansia.

Andrea Cinciarini. I giornalisti continuano a proporci domande in maniera inappropriata perché lui è il capitano dell'Olimpia, ha il contratto nella squadra più prestigiosa d'Italia, che ha fatto le Final Four di Eurolega.

Secondo play? In questo momento i nostri sforzi sono concentrati al massimo sulla ricerca del centro titolare e del suo cambio di formazione italiana. Abbiamo sotto contratto Lorenzo Calbini, oltre ad Alessandrini che andrà in prestito, e questa è la nostra situazione attuale.