LIVE A - Rimonta Teodosic per la Segafredo che vince a Trieste dopo un overtime

17.11.2019 20:09 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE A - Rimonta Teodosic per la Segafredo che vince a Trieste dopo un overtime

All’Allianz Dome va in scena il confronto valido per il nono turno di Serie A1 2019/2020 tra la Pallacanestro Trieste e la capolista Virtus Bologna, tuttora imbattuta e alla caccia del nono successo consecutivo. Due sole vittorie nel carniere dei giuliani, che in classifica tengono alle spalle Pistoia e Pesaro.

Il commento: nella difficoltà del doppio impegno settimanale, Djordjevic in assenza di Weems sa che potrà giocare il jolly quando vuole e con teodosic va a riprendere quasi per i capelli una gara che l'ardore dei triestini gli stava sfilando. Il playmaker ex Clippers prima pareggia per disputare l'overtime, poi lo sublima segnando gli ultimi sette punti che decidono il match. La nona sinfonia è completata, ed è un capolavoro.

Nel primo quarto Peric e Markovic da tre aprono le marcature. Al 5' Trieste tiene bene il campo e Mitchell vale il 10-8. Fernandez, come temuto alla vigilia, non c'è, e Jon Elmore piazza la tripla che fa chiamare timeout a Djordjevic con 2'22" sul 14-12. Con 1'59" Elmore si ripete, e Teodosic deve cominciare a prendere le redini del match. E invece, quasi allo scadere, Elmore fa 3/3, 20-16.

Gioco da tre punti per Hunter in avvio. Teodosic sfonda, Djordjevic non gradisce, l'arbitro lo ammonisce. Jon Elmore piazza la quarta tripla, Justice lo imita, Elmore da due 28-19 al 12'. Teodosic dà un segnale dopo tiemout con una bomba. E si ripete al 14', ma Justice da due fa 31-25 al 15'. Cavaliero 2/2 in lunetta rimanda indietro Markovic al 16'. E se Gamble prende possesso dell'area con quattro punti in fila, Cavaliero replica con un 2/2 nelle triple 39-33 al 18'. Ma il playmaker triestino è una furia scatenata, e il divario si allarga con l'aiuto di Jones e Cooke per il 48-35 all'intervallo. Cavaliero 13 punti.

Gaines a segno dopo 85 secondi seguito da Cournooh per il -9. E al 23' la persa di Elmore vale il contropiede di Ricci, con Dalmasson al timeout sul 48-41. Ma la Virtus ha completamente cambiato passo, infilando un break di 13 punti pareggiando a quota 48, dopoché Peric al 26' segna un libero che muove il tabellino giuliano. Partita dunque completamente riaperta. A Cooke risponde Gaines con cinque punti in fila 51-53; poi Dequan Jones infiamma l'Allianz Dome pareggiando e in seguito confermando il 60-55 triestino. Teodosic ha l'ultima palla del quarto, Baldi Rossi non chiude l'azione e Cavaliero tenta la tripla da una parte all'altra del campo, ma il ferro non è amico. Comunque i padroni di casa, pur scemando, sono ancora al 50% da tre 8/16.

La Segafredo torna a pungere in apertura, il pareggio viene vanificato da Cooke 62-60 con 7'37". Jones risponde ad Hunter ma Teodosic sorpassa con la tripla. Tanto tira solo da tre! Da Ros fa 66-65 senza paura. Hunter butta nel cesso due liberi e ancora Da Ros con la tripla mette luce consistente fra le due squadre, e Djordjevic va per il timeout. Invece Elmore allunga il parziale, con Teodosic che sciatta tiri da tre punti a vuoto +6 al 36'. Due minuti senza segnature va bene a Trieste, Gamble in lunetta con 1'53" fa 1 su 2. Jones sulla rimessa regala la palla a Gamble che ne tira fuori un gioco da tre punti 71-69. Elmore sfonda su Ricci con 1'19", Trieste vede vanificarsi nel money time la vittoria. Il quarto fallo di Ricci, in attacco, restituisce la palla ai giuliani ma Cavaliero non la sfrutta al meglio con 48 secondi. Coronica manda in lunetta Gamble 1/2 ma rimbalzo di Ricci che non genera punti. Cavaliero allora in lunetta con 21 secondi a difendere il +1. 1/2 e palla a Bologna. Fallo di Peric su Teodosic con 9 secondi 72-72. Il tiro è di Cavaliero dopo che a Jones viene sbarrata la strada, non va supplementare.

Gaines da rimbalzo d'attacco trova due liberi +2 Virtus. Dequan Jones risponde con una tripla +1, poi stoppa Markovic in difesa, ma con 3'09" è Ricci a riportare Bologna avanti. Elmore ancora capovolge ma risponde Teodosic da sotto - triple sbagliate a gogò. Ancora Elmore! ma con 1'40" Gamble da sotto è re. Lungo attacco giuliano, con Peric che va in lunetta e Ricci in panchina con 5° fallo. 2/2 +1 Trieste e riparte la Segafredo, Teodosic va a segno da due rapidamente con 53 secondi alla sirena. Il primo attacco che va a vuoto perde, quello dei padroni di casa lo è, e Milos Teodosic di nuovo si prende l'ennesima tripla (5/10) e stavolta la manda a segno 81-85 con 25 secondi. Fallo di Gaines (5°) e Cavaliero 2/2 accorcia con 25 secondi. Ne scorrono otto prima di inviare Teodosic in lunetta 83-87. Trieste vola in attacco, ma il malinteso tra Elmore e Mitchell diventa un fallo su Hunter che fa 2/2 e +6. sulla sirena Mitchell può solo schiacciare l' 85-89.

Pall. Trieste - Virtus Bologna 85-89. Boxscore: 20 Elmore, 16 Cavaliero, 15 Jones, 8 Peric e Cooke, 7 Mitchell, 6 Justice, 5 Da Ros per Trieste; 24 Teodosic, 17p+12r Gamble, 16 Hunter, 12 Gaines, 7 Markovic, 5 Cournooh, 4 Pajola e Ricci per la Virtus.