Varese e il trionfo nella Coppa Intercontinentale del 1973

05.05.2020 11:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Varese e il trionfo nella Coppa Intercontinentale del 1973

Il 5 maggio 1973 a San Paolo, in Brasile, la Pallacanestro Varese disputò la finale della Coppa Intercontinentale. Il format scelto a quell'epoca era un girone all'italiana di sola andata fra le cinque partecipanti.

Oltre a Varese c'erano la Jugoplastica Spalato in rappresentanza dell'Europa, la squadra di casa BC Sirio ed i portoricani del Vaqueros de Bayamon per il Sudamerica ed il Lexington Marathon Oil per la lega statunitense NABL.

L'Ignis Varese, guidata in panchina da Aza Nikolić, vinse le prime tre sfide con Bayamon (94-66), Spalato (92-78) e Lexington (104-89) L'unica sconfitta venne inferta all'ultima giornata dai brasiliani del Sirio (81-74), giunti secondi alle spalle dei varesini che alzarono al cielo il trofeo.

Il 1972-73 passerà alla storia perché la squadra partecipò a quattro tornei (Campionato, Coppa Italia, Coppa dei Campioni, Coppa Intercontinentale) vincendoli tutti. E per l'occasione fu coniato il termine "Grande Ignis".