FIBA pubblica le linee guida per il ritorno in campo della pallacanestro

26.05.2020 10:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
FIBA pubblica le linee guida per il ritorno in campo della pallacanestro

La FIBA ​​ha pubblicato le sue raccomandazioni sul ritorno al basket giocato, con il Return to Basketball - Restart Guidelines for National Federations, sulla scia della pandemia di COVID-19. È stato inoltre prodotto uno strumento di valutazione dei rischi specifico per il basket in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Le linee guida della FIBA, pubblicate in inglese, francese e spagnolo, sono principalmente per le Federazioni Nazionali che cercano indicazioni e consigli sul riavvio delle attività e delle competizioni di basket, con la stragrande maggioranza del mondo bloccata a metà marzo a causa della pandemia. Le linee guida e lo strumento di valutazione dei rischi serviranno da lista di controllo per garantire che qualsiasi decisione relativa agli eventi di basket si basi su una valutazione dei rischi e sulle migliori possibilità di un riavvio riuscito. Questa pubblicazione non intende sostituire la guida e le restrizioni dei governi e delle autorità sanitarie pubbliche. Lo strumento di valutazione del rischio è un documento attivo e verrà aggiornato regolarmente.

Le linee guida sono state sviluppate dal presidente della FIBA ​​Medical Commission, il Dr. Peter Harcourt dell'Australia, in seguito alla sua consultazione con il FIBA ​​COVID-19 Medical Advisory Group (MAG), e anche sia la FIBA ​​Medical che le commissioni dei giocatori. Oltre ad essere presidente della Commissione medica della FIBA, il Dr. Harcourt ricopre numerosi incarichi all'interno di altre organizzazioni sportive, nonché con la WADA e la Commissione medica della Commonwealth Games Federation.

Andreas Zagklis, segretario generale della FIBA, ha dichiarato: "Desidero ringraziare sinceramente il gruppo consultivo medico FIBA ​​COVID-19, le commissioni della FIBA ​​coinvolte e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per il loro prezioso lavoro, competenza e contributo continuo alla protezione delle nostre federazioni nazionali, giocatori, funzionari e organizzatori di eventi di basket. Questo insieme di linee guida sarà molto vantaggioso per la comunità di basket nel loro ritorno al nostro gioco. Tutti perdiamo il nostro sport e quando la situazione relativa alla pandemia COVID-19 evolve, la FIBA ​​rimane impegnata fornire indicazioni per un ambiente sicuro per il "Ritorno al basket". "

Il gruppo di consulenza medica FIBA ​​COVID-19 è stato istituito ad aprile, con lo scopo di rivedere le più recenti conoscenze scientifiche su COVID-19 e di fornire consulenza sul ritorno delle competizioni internazionali di basket. I membri di questo gruppo consultivo speciale includono il presidente e il vicepresidente della Commissione medica della FIBA, il direttore della medicina sportiva dell'NBA, il consigliere senior del direttore esecutivo dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), un professore di medicina dell'Università di Melbourne specializzato in immunologia e ricerca sui vaccini e, in qualità di osservatore, il direttore medico del CIO.

Il dott. Harcourt ha dichiarato: "In questi tempi difficili, per conto della Commissione medica della FIBA, vorrei condividere il nostro sincero sostegno e solidarietà con la comunità del basket in tutto il mondo. Ho visto che la FIBA ​​ha lavorato instancabilmente per garantire la salute e sicurezza delle federazioni nazionali, giocatori, funzionari e altri partner. Potete essere certi che la nostra Commissione medica continuerà a lavorare e collaborare strettamente con l'OMS e si adopererà per aiutare la FIBA ​​a salvaguardare la comunità del basket dall'attuale crisi pandemica basata sulle conoscenze scientifiche ".