Tennis - Wimbledon, la polizza anti­virus fa incassare 113 milioni di euro

05.04.2020 10:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Tennis - Wimbledon, la polizza anti­virus fa incassare 113 milioni di euro

Nell'oceano di disastri a livello finanziario che ha colpito tutta l'organizzazione dello spettacolo dello sport, oggi risalta la notizia che almeno un evento salverà parzialmente il suo conto economico.

L'All England Club, che ogni anno organizza il torneo di tennis a Wimbledon, fin dal 2003 - anno di diffusione della Sars, la precedente epidemia che ha circolato per il mondo - aveva stipulato un'assicurazione con un premio di 1.700.000 euro per garantirsi dai disastri di una pandemia, e adesso riscuoterà dalla compagnia la bellezza di 113 milioni di euro.

Questo permetterà agli organizzatori di contenere in maniera davvero importante il conto delle perdite. Secondo quanto scrive Simone Battaggia per La Gazzetta dello Sport edizione Roma, infatti, l'ultimo bilancio conosciuto di Wimbledon parla di 288 milioni di ricavi. A questi vanno sottratti 45 milioni di premi per i partecipanti e le spese di funzionamento degli impianti per tutta la durata del torneo.

Risulta anche che solo Wimbledon ha una copertura assicurativa nel circuito del Grande Slam. E questo spiega perché, ad esempio, gli organizzatori del Roland Garros a Parigi (che si stima andranno incontro a una eprdita di 260 milioni) stiano cercando date alternative in autunno per disputare lo stesso il torneo.