A1 Femminile - Sassari, Pertile: “Ci piacerebbe essere la mina vagante del campionato”

06.08.2020 08:55 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Sassari, Pertile: “Ci piacerebbe essere la mina vagante del campionato”

Nel corso di Buongiorno Dinamo, prime parole da giocatrice della Dinamo Femminile per Giovanna Pertile. Veneziana, classe 1992, cresciuta nel vivaio Reyer e nella passata stagione a Selargius, Giovanna è stata la prima firma della Dinamo in rosa, prossima alla sua avventura in LBF. La scelta per la giocatrice veneta è stata naturale:
“Sapere che una società come Sassari, che negli ultimi anni ha fatto molto bene nel maschile, abbia voluto investire in un progetto dedicato al basket femminile, oltretutto in questo momento particolare, mi ha convinto subito. Poi ritrovare allenatore e compagne dello scorso anno è stata una motivazione extra”. Nelle file biancoblu ci saranno infatti, sotto la guida di coach Antonello Restivo, Margherita Mataloni e Delia Gagliano, lo scorso anno a Selargius.

Giovanna ha ben chiari gli obiettivi stagionali, partendo proprio dalla continuità del gruppo che ritrova a Sassari: “Sarà prioritario ritrovare l’equilibrio che c’era l’anno scorso, dentro e fuori dal campo, e dovremo essere brave a trasmetterlo al resto della squadra. Vogliamo essere la sorpresa di questo campionato, mi piacerebbe che fossimo la mina vagante e impensierire le grandi del campionato”.

Nel suo curriculum figurano tante vittorie e una crescita costante sul parquet: “Il momento più gratificante della mia carriera finora è stata la vittoria della Coppa Italia in A2 _ha raccontato_: abbiamo disputato la finale da underdog ma siamo riuscita a vincerla. Una grande soddisfazione. Dove mi vedo tra dieci anni? Dieci anni sono tanti, magari ancora sul parquet”.

In chiusura il messaggio al mondo biancoblu: “Sono convinta che, essendo una novità, ci sarà fermento ed entusiasmo intorno: nonostante l’alta competizione del campionato sono convinta che potremo divertirci e far divertire. Quindi aspettiamo i tifosi al PalaSerradimigni”.