ABA League: Zach LeDay subito decisivo, successi anche per Stella Rossa e Buducnost

28.09.2021 08:00 di Marco Garbin   vedi letture
ABA League: Zach LeDay subito decisivo, successi anche per Stella Rossa e Buducnost
© foto di Zadar/Z.Kucelin

Con molti roster ben rinforzati e diversi prospetti pronti a volare oltre oceano l'ABA League di quest'anno ha più di qualche riflettore puntato su di sé.
Ed è proprio un newcomer a scaldare l'avvio del torneo: è l'ex Pana Zach Auguste che guida i dragoni del Cedevita Olimpija al successo contro gli sloveni del Krka 88:56.
Grande avvio anche del Cibona che in trasferta contro il tignoso Mornar trova la vittoria 77:87 e la piacevole conferma del prospetto Roko Prkačin, ala diciottenne capace di mettere subito a referto 24 punti, 6 rimbalzi, e 2 assist!
Amaro invece il debutto in ABA del Derby: i giovani montenegrini pagano l'inesperienza e cedono 101:68 in casa del Mega.
Ma a tenere alto l'onor di patria c'è il Buducnost, vincente contro il FMP 82:72 grazie al nuovo innesto Dennis Jerome Seeley, autore del break finale che sposta l'ago della bilancia.
Solo sulla sirena arriva la vittoria dell'Igokea sul Borac (91:89) mentre è molto più facile per la Stella Rossa piegare i croati di Split (97:61 con 20 punti di Ivanović).
Nel posticipo il Partizan soffre ma contro lo Zadar la risolve Zach LeDay: l'ex Milano, in doppia doppia, consente alla truppa di Obradović di chiudere 73:78 contro il talentuoso Zadar di Vuković.